Pellegrini e fedeli di tutto il mondo ad Assisi per la festa del Perdono

Pellegrini e fedeli di tutto il mondo ad Assisi per la festa del Perdono

Con la messa delle 11 iniziano le celebrazioni della due giorni per la richiesta dell'indulgenza

03.02.2013 - 16:08

0

Il fitto mese di celebrazioni religiose agostane che interesseranno la città serafica si aprono oggi con la Festa del Perdono, una due giorni che ricorda come, grazie al Poverello d'Assisi, la Porziuncola, la piccola chiesetta dedicata a Santa Maria degli Angeli, da circa otto secoli rappresenta per ciascun fedele in Cristo una "porta" per la vita eterna. Nel 1216, proprio nella chiesa che più amava (vi ebbe tra gli altri "chiarezza della propria vocazione" e vi ricevette alla vita consacrata la giovane Chiara d'Assisi), Francesco chiese e ottenne dal Signore il più grande dei doni: il suo Perdono, non solo per sé ma per tutti quanti ne avessero fatta richiesta con cuore contrito e pentiti dei peccati commessi. Una richiesta accolta dall'allora Pontefice Onorio III, con Francesco che, nel darne gioioso annuncio a tutti i fedeli convenuti, come è illustrato sulla pala di Prete Ilario all'interno della stessa Porziuncola, usò le parole "Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso!".
Ottocento anni dopo, ogni agosto, grazie al Perdono, arrivano ad Assisi migliaia di pellegrini, anche se alla Porziuncola è possibile, secondo le solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica, recita del Credo, del Padre Nostro e di una preghiera secondo l'intenzione del Santo Padre), lucrare quotidianamente l'indulgenza plenaria per sé o per i propri defunti. Oggi e domani questa possibilità è estesa, dal mezzogiorno del 1 agosto e per tutta la giornata del 2, a tutte le chiese francescane e a tutte le parrocchie sparse per il mondo, così che, secondo la frase francescana, "tutti", anche chi non può arrivare ad Assisi, possano andare in Paradiso.
Le celebrazioni del Perdono si aprono oggi alle 11 con la solenne celebrazione eucaristica presieduta da Padre José Rodriguez Carballo, ministro generale dell'ordine dei Frati Minori, e con la processione di "Apertura del Perdono"; alle 19, si svolgerà il pellegrinaggio della Diocesi di Assisi e primi vespri della Solennità presieduta dal vescovo Domenico Sorrentino, con l'offerta dell'incenso da parte dell'amministrazione comunale. La giornata si chiude poi alle 21.30 con la veglia di preghiera e processione aux flambeaux, non prima di alcuni momenti ricreativi, tra cui, alle 18 nella piazza della Porziuncola, il "Ristoro del Pellegrino" e l'esibizione del gruppo folcloristico friulano "Buia del Friuli".

Flavia Pagliochini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I 110 anni del Centrale di Milano: il cinema più antico d'Italia

I 110 anni del Centrale di Milano: il cinema più antico d'Italia

Milano (askanews) - Un cinema, due sale e 110 anni di storia culturale di Milano passati fra le sue pareti e sui suoi schermi. È dal 1907 che il Cinema Centrale apre le porte nel cuore della città, in via Torino: ad oggi ha superato il secolo di vita in piena attività, nonostante le difficoltà del settore in generale e delle piccole sale in particolare. Una longevità che gli vale il titolo di ...

 
Delitto Garlasco, niente nuovo processo, Stasi resta in carcere

Delitto Garlasco, niente nuovo processo, Stasi resta in carcere

Roma, (askanews) - Alberto Stasi resta in carcere. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso straordinario presentato dall'ex studente della Bocconi contro la sentenza che il 12 dicembre portò alla sua condanna definitiva a 16 anni per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto 2007 nella sua villetta di Garlasco, nel Pavese. Il ricorso, depositato il 24 ...

 
Davide Toffolo: Levante una cantante? Abbiamo qualcosa in comune

Davide Toffolo: Levante una cantante? Abbiamo qualcosa in comune

Roma, (askanews) - Tre allegri ragazzi morti tornano per pochi ed esclusivi concerti in questa estate 2017 e lo fanno in compagnia di alcuni artisti de La Tempesta, l'etichetta discografica indipendente fondata nel 2000 dal gruppo nato a Pordenone nel 1994. Nel frattempo nel panorama musicale italiano si abusa del termine "indipendente" (o indie). Abbiamo chiesto al frontman del gruppo, il ...

 
Attacco hacker, i consigli dell'esperto: non pagate

Attacco hacker, i consigli dell'esperto: non pagate

Milano (askanews) - Due attacchi informatici hanno messo in ginocchio i sistemi di aziende e utenti in tutto il mondo a distanza di un mese. Attacchi da cui bisogna imparare in fretta a difendersi, spiega Dave Waterson, amministratore delegato della società di sicurezza informatica SentryBay. L'attacco avviene attraverso un "ransomware": un virus infetta i computer, rende inaccessibli i dati ...

 
Morto l'attore Michael Nyqvist

Lutto

Morto l'attore Michael Nyqvist

Michael Nyqvist, attore svedese, noto per avere recitato nelle vesti di Mikael Blomkvist nell'adattamento cinematografico della trilogia Millennium tratta dai romanzi di ...

28.06.2017

Morgan al tramonto

Moon in June

Morgan al tramonto

Nelle immagini di Claudio Bianconi alcuni frangenti del concerto di Morgan a Isola Maggiore sullo sfondo del lago Trasimeno illuminato dalla bellissima luce del tramonto 

26.06.2017

Ironia amara a Moon in June con Morgan

Isola Maggiore

Ironia amara a Moon in June con Morgan

Il tramonto stupendo, la location insuperabile e raccolta nelle sue dimensioni a misura umana, la leggera brezza serale: come sempre il “miracolo” di Moon in June presentava ...

26.06.2017