Pellegrini e fedeli di tutto il mondo ad Assisi per la festa del Perdono

Pellegrini e fedeli di tutto il mondo ad Assisi per la festa del Perdono

Con la messa delle 11 iniziano le celebrazioni della due giorni per la richiesta dell'indulgenza

03.02.2013 - 16:08

0

Il fitto mese di celebrazioni religiose agostane che interesseranno la città serafica si aprono oggi con la Festa del Perdono, una due giorni che ricorda come, grazie al Poverello d'Assisi, la Porziuncola, la piccola chiesetta dedicata a Santa Maria degli Angeli, da circa otto secoli rappresenta per ciascun fedele in Cristo una "porta" per la vita eterna. Nel 1216, proprio nella chiesa che più amava (vi ebbe tra gli altri "chiarezza della propria vocazione" e vi ricevette alla vita consacrata la giovane Chiara d'Assisi), Francesco chiese e ottenne dal Signore il più grande dei doni: il suo Perdono, non solo per sé ma per tutti quanti ne avessero fatta richiesta con cuore contrito e pentiti dei peccati commessi. Una richiesta accolta dall'allora Pontefice Onorio III, con Francesco che, nel darne gioioso annuncio a tutti i fedeli convenuti, come è illustrato sulla pala di Prete Ilario all'interno della stessa Porziuncola, usò le parole "Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso!".
Ottocento anni dopo, ogni agosto, grazie al Perdono, arrivano ad Assisi migliaia di pellegrini, anche se alla Porziuncola è possibile, secondo le solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica, recita del Credo, del Padre Nostro e di una preghiera secondo l'intenzione del Santo Padre), lucrare quotidianamente l'indulgenza plenaria per sé o per i propri defunti. Oggi e domani questa possibilità è estesa, dal mezzogiorno del 1 agosto e per tutta la giornata del 2, a tutte le chiese francescane e a tutte le parrocchie sparse per il mondo, così che, secondo la frase francescana, "tutti", anche chi non può arrivare ad Assisi, possano andare in Paradiso.
Le celebrazioni del Perdono si aprono oggi alle 11 con la solenne celebrazione eucaristica presieduta da Padre José Rodriguez Carballo, ministro generale dell'ordine dei Frati Minori, e con la processione di "Apertura del Perdono"; alle 19, si svolgerà il pellegrinaggio della Diocesi di Assisi e primi vespri della Solennità presieduta dal vescovo Domenico Sorrentino, con l'offerta dell'incenso da parte dell'amministrazione comunale. La giornata si chiude poi alle 21.30 con la veglia di preghiera e processione aux flambeaux, non prima di alcuni momenti ricreativi, tra cui, alle 18 nella piazza della Porziuncola, il "Ristoro del Pellegrino" e l'esibizione del gruppo folcloristico friulano "Buia del Friuli".

Flavia Pagliochini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Se il rapper Ghali diventa il protagonista di "Assassin's Creed"

Il rapper italiano Ghali, che sta scalando le classifiche delle hit più ascoltate e che vanta decine di milioni di visualizzazioni su Youtube, è stato scelto dal leader dell'intrattenimento digitale Ubisoft per rendere omaggio all'ultimo capitolo della saga di "Assassin's Creed" (Assassin's Creed Origins), il videogioco da 110 milioni di copie, in uscita il 27 ottobre. Ghali veste i panni del ...

 
Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017