Velini conquista il podio di Misano

Velini conquista il podio di Misano

Primo e terzo posto per il pilota di Petrignano di Assisi che ora è secondo in classifica a -7 da Goi nel Civ

30.07.2012 - 20:58

0

Ottime prove hanno caratterizzato le gare dei due piloti umbri impegnati nei Campionati Italiani Velocità moto per Alessio Velini e Mirko Giansanti.
1000 Superstock Alla vigilia della gara di Misano Alessio Velini pagava un distacco di 28 punti dal leader di campionato, l'ex Motomondiale Ivan Goi ben assistito dal team Barni Racing su Ducati Panigale. Nella prima gara però una splendida partenza del pilota di Petrignano di Assisi, scattato dalla terza piazza della griglia di partenza, costringe Goi a dare il tutto per tutto per evitare la fuga del portacolori del team 2R Antonellini. ConVelini in testa nel corso del secondo passaggio esplode letteralmente il motore della Ducati di Goi. La Direzione di Gara espone la bandiera rossa, tutto da rifare e gara finita per il pilota di Casalmaggiore. Quando mancano pochi attimi alla nuova partenza un problema tecnico rischia di eliminare dalla corsa anche Velini. Il team Antonellini non si da per vinto ed in qualche maniera riesce a sistemare la moto. "Veleno" scatta benissimo ancora una volta e prende subito la testa della gara. Gli inseguitori non riescono a tenere il suo ritmo. Sotto la bandiera a scacchi Velini è primo ed il titolo della categoria è di nuovo in gioco, il centauro umbro ha solamente 3punti di ritardo dal leader. Nella seconda gara Velini non riesce a ripetere la bella partenza del sabato, la gara è emozionante con i due contendenti al titolo impegnati a marcarsi l'un l'altro. Ne approfitta Magnoni che scappa in vetta alla corsa, mentre Goi e Velini risolvono il duello con una volata che premia il ducatista per una manciata di centesimi di secondo.
La classifica Ora Velini è secondo alle spalle di Goi con un ritardo di7lunghezze. Si deciderà tutto nell'ultimo appuntamento del Civ fissato sul circuito di Vallelunga per il prossimo 14 ottobre.
Supersport Mirko Giansanti conclude il proprio week end di gare con un quinto posto in gara uno ed un quarto in gara due. Il pilota ternano del team Puccetti Racing ha pagato l'incapacità del team Kawasaki di mettergli a disposizione una moto competitiva in ogni appuntamento della serie tricolore. Giunto a Misano in lotta con Ilario Dionisi per il titolo di categoria, non ha potuto far fronte alla maggiore competitività del mezzo del romano pagando pesanti distacchi dalla zona podio.
La classifica Con Dionisi campione italiano della categoria, rimane aperta la lotta per la piazza d'onore della classifica piloti. Ad una corsa dal termine Giansanti, persa la seconda piazza assoluta in favore del compagno di squadra Cruciani, si trova ora terzo con 89 punti, 4 in meno del compagno di box, e con un vantaggio di altrettanti punti sul più vicino degli inseguitori, Roberto Tamburini.

Mauro Testi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC
Musica in lutto

Addio a Malcolm Young, cofondatore degli AC/DC

E' morto a 64 anni Malcolm Young, chitarrista, compositore e cofondatore del gruppo rock AC/DC. A dare la notizia è stata la stessa band sulla sua pagina web ufficiale. Nato a Glasgow, in Scozia, nel 1953, aveva fondato il gruppo australiano con suo fratello Angus nel 1973 a Sydney. Tra i tanti successi della band "Highway to hell" e "Back in black", considerato il secondo album più venduto di ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Mamma mia! con gli Abba in italiano

Assisi

Mamma mia! con gli Abba in italiano

Al teatro Lyrick di Assisi il 21 e il 22 novembre (ore 21.15) ospiterà Mamma mia!, tra le più celebri commedie musicali degli anni 2000  con le mitiche canzoni degli Abba. A ...

18.11.2017

Assisi diventa città dei cori

Grandi festival nascono

Assisi diventa città dei cori

Al via la prima edizione di Cantico Assisi Choral Fest rassegna dedicata ai cori in programma dal 20 al 23 novembre ad Assisi. Oltre mille coristi si esibiranno per quattro ...

18.11.2017

Gran finale all'insegna dell'India

Festival Popoli e Religioni

Gran finale all'insegna dell'India

E' tutto pronto per il gran finale della tredicesima edizione di Popoli e Religioni-Terni Film Festival con una giornata interamente dedicata all'India. La giornata si aprirà ...

18.11.2017