Arrestato imprenditore assisano nuovamente per detenzione di droga. "Lo faccio per salvare l'azienda"

Arrestato imprenditore assisano nuovamente per detenzione di droga. "Lo faccio per salvare l'azienda"

I carabinieri hanno perquisito un'altra volta auto e casa e hanno trovato cinque dosi di cocaina e materiale da taglio. La scorsa volta era successo in aprile

25.07.2012 - 18:57

0

Aveva promesso di lasciar perdere le vie dell'illegalità per superare le difficoltà della sua azienda ma evidentemente c'è ricaduto. Così è finito di nuovo nei guai un imprenditore di Assisi di 33 anni che in aprile era stato pizzicato dai carabinieri per spaccio. Così era stato arrestato dai militari di Assisi che nell'operazione avevano rinvenuto complessivamente 17 grammi circa di cocaina, suddivisa in 7 ovuli da un grammo, nascosti in un vano della sua auto e altri 10 grammi erano invece "conservati" a casa. Ai carabinieri in quella circostanza il trentenne aveva detto di essere stato costretto a svolgere questo tipo di attività per problemi finanziari e aveva anche promesso agli investigatori che avrebbe abbandonato la strada dell'illegalità che mal si conciliava con il suo modo di essere.
Ma evidentemente lungo il percorso ha cambiato idea. I carabinieri hanno continuato a tenerlo d'occhio, attraverso servizi in borghese svolti dall'aliquota operativa della compagnia di Assisi ed è venuto fuori che c'era dell'altro. Così, colto il momento opportuno i militari sono entrati in azione ed hanno perquisito nuovamente l'abitazione dell'imprenditore alle prime ore del mattino.
Con l'ausilio prezioso del cane antidroga Kayos del nucleo cinofili di Bastia Umbra sono state recuperate 5 dosi di cocaina del peso di circa 5 grammi, ancora una volta occultate all'interno di una autovettura parcheggiata nel garage. Inoltre gli uomini dell'Arma hanno anche trovato oltre 200 grammi di sostanza da taglio e vario materiale utilizzato per il confezionamento. Durante la perquisizione i carabinieri hanno sequestrato anche oltre 11 proiettili illegalmente detenuti.
L'imprenditore è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e contestualmente denunciato alla magistratura per detenzione illegale di munizionamento. Dopo la convalida dell'arresto la magistratura ha imposto al giovane la misura dell'obbligo di dimora con divieto di uscire di casa nelle ore notturne.

Giovanna Belardi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Per Spotify Beyoncé è la regina dell'addio al nubilato

Roma, (askanews) - Si avvicina la stagione più gettonata per i matrimoni, ed è già iniziata quella degli addii al nubilato e al celibato che organizzano gli amici per i futuri sposi. Per una festa indimenticabile serve la musica giusta e Spotify rivela quali sono le canzoni più popolari scelte per la grande occasione. Per far divertire le future spose il brano preferito è "Single Ladies" di ...

 
I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

I primi 250 anni di Christie's: una storia del costume moderno

Milano (askanews) - Una storia del costume attraverso 250 anni di aste Christie's: la casa editrice Phaidon ha pubblicato il volume "Aggiudicato!", dedicato all'anniversario della storica casa d'aste inglese, la più grande al mondo. In occasione della presentazione del libro e di un'asta milanese di arte moderna e contemporanea abbiamo incontrato il direttore generale di Christie's Italia, ...

 
Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Brindisi: un arresto e un'espulsione, erano legati ad Amri

Roma, (askanews) - A Brindisi un arresto e un'espulsione: si tratta di un congolese sbarcato in Italia e un marocchino già espulso. Erano in contatto con Amri, l'attentatore di Berlino. L'operazione è stata condotta dalla polizia di Brindisi. In manette è finito il 27enne congolese Lutumba Nkanga, residente in Germania, ospitato nel Centro di permanenza per rifugiati di Restinco (Brindisi), ...

 
Miss mamma italiana sul podio due umbre

Perugia

Miss mamma italiana sul podio due umbre

Due umbre alle prefinali in programma dal 22 al 25 giugno a Folgaria (Trento) del concorso nazionale di bellezza e simpatia Miss Mamma Italiana 2017, riservato a tutte le mamme ...