Bastia Umbra: rivoluzione della viabilità in centro

Bastia Umbra: rivoluzione della viabilità in centro

Sono iniziati in via Roma e in via Firenze i lavori per la realizzazione di due rotatorie: le due strade principali torneranno percorribili a doppio senso di circolazione

19.07.2012 - 15:05

0

Estate di lavori e grandi cambiamenti per il cuore della città. In via Roma e in via Firenze ieri sono iniziati i lavori per la realizzazione delle due rotatorie che stravolgeranno la viabilità urbana ripristinando il collegamento tra le due strade principali del centro, le quali torneranno percorribili a doppio senso di circolazione nel tratto interessato (in altre parole, da via Firenze si potrà percorrere nuovamente via Romain direzione del cinema Esperia). La prima rotatoria sarà realizzata proprio di fronte al cinema, dove via Veneto si immette in via Roma (l'intervento include anche il rifacimento del sagrato della chiesa di San Rocco), e la seconda all'incrocio con via Firenze, nell'area dei giardinetti di porta Firenze (dove sarà abbattuto uno dei due cedri del Libano, compensato con piantumazione di altri alberi in altre aree verdi adiacenti al centro storico). Quanto ai tempi, l'amministrazione comunica che gli interventi dovranno essere portati a termine in 90giorni lavorativi. "Il nostro obiettivo - spiega l'assessore ai lavori pubblici Marcello Mantovani - è quello di garantire un intervento a regola d'arte, ma anche di recare il minor disagio possibile, sia ai residenti che agli automobilisti. Per questo motivo i lavori partono in piena estate quando il traffico è meno intenso e a una settimana dall'ufficializzazione dell'appalto. Gli interventi previsti dal progetto porteranno effetti benefici al traffico migliorando la viabilità nel centro urbano, con attenzione particolare al centro storico". Una scelta non condivisa dall'opposizione e sulla quale la cittadinanza si divide in due fazioni, nella classica dicotomia tra "progressisti", favorevoli al ritorno al doppio senso, e "conservatori", secondo cui la nuova viabilità aggiungerà solo caos. Certo è che fra tre mesi circa, al termine dei lavori, la città avrà davvero un volto diverso al quale fare tutti l'abitudine.

Sara Caponi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Palermo, bambino vittima bullismo cerca di darsi fuoco a scuola

Palermo, bambino vittima bullismo cerca di darsi fuoco a scuola

Palermo (askanews) - Stanco di subire atti di bullismo ha cercato di darsi fuoco in classe. Protagonista della vicenda è un ragazzino che frequenta la seconda media di un istituto comprensivo di Cefalù, in provincia di Palermo. Lo studente, la mattina di lunedì 11 dicembre, si è cosparso di un liquido infiammabile ed ha minacciato di darsi fuoco con un accendino, venendo fortunatamente bloccato ...

 
A Roma per la prima volta una mostra del fotografo Steve McCurry

A Roma per la prima volta una mostra del fotografo Steve McCurry

Roma, (askanews) - Un'emozionante raccolta fatta di meravigliosi scatti realizzati in ogni angolo del mondo, per la prima volta fino al 7 gennaio in mostra nel nuovo spazio di Wegil a Trastevere, a Roma: si intitola "Leggere", è la mostra del fotografo americano Steve McCurry. La personale dell'artista statunitense è stata scelta per aprire la programmazione di Wegil il nuovo hub culturale ...

 
Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Dallo slow food allo slow drink, il gin punta sui giovani

Milano (askanews) - L'elogio della lentezza non più solo nel mangiare ma anche nel bere, dallo slow food si passa allo slow drink puntando a conquistare i giovani passando per il variegato mondo del cocktail. È la strategia di Star of Bombay, l'ultimo nato in casa dei produttori di gin del gruppo Martini Bacardi: un prodotto completamente rifatto con grande attenzione alla scelta degli ...

 
Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Super Vacanze di Natale, Ruffini celebra 35 anni di cinepanettone

Roma (askanews) - Un successo che dura da 35 anni. I film di Natale prodotti da De Laurentiis, dal primo "Vacanze di Natale" del 1983 all'ultimo "Dio salvi la regina", hanno incassato complessivamente 400 milioni, coinvolto più di 200 attori, e sono stati girati in 50 location, da Cortina D'Ampezzo a New York. Quest'anno, per celebrare il 35esimo compleanno del cosiddetto "cinepanettone", il 14 ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017