"Un confronto interessante e propositivo"

Incontri sui problemi tra le frazioni: Andrea Tabarrini, ex amministratore di centrosinistra, critica la latitanza del Partito democratico

17.07.2012 - 18:19

0

di Sara Caponi

"Interessante e costruttivo" sono gli aggettivi usati da alcuni cittadini per descrivere l'incontro con la maggioranza che si è svolto venerdì sera nei locali del centro sociale di San Bartolo, nell'ambito degli incontri "Comunicando con la città". All'assemblea,a cui ha partecipato una sessantina di cittadini, hanno preso parte il vicesindaco Rosella Aristei, gli assessori Francesco Fratellini e Fabrizia Renzini, nonché i consiglieri Adriano Brozzetti e Gianluca Ridolfi. Gli amministratori, riferisce una nota del Comune, "hanno ascoltato e valutato con attenzione i punti illustrati" dando vita a un "confronto attento, interessante, propositivo che ha portato alla soluzione di alcuni aspetti problematici", mentre "per altre richieste gli assessori hanno promesso di interessarsi subito per dare risposte nel rispetto delle esigenze manifestate e della normativa vigente".
Una maggiore e più assidua manutenzione ordinaria, la maggiore vigilanza sui mezzi pesanti che transitano in via San Bartolo nonostante il divieto e la sostituzione, appena possibile, dei rallentatori rialzati con speed check sono solo alcuni degli impegni a breve e lungo termine presi dagli amministratori, con l'apprezzamento dei residenti i quali avevano recentemente fatto sentire la propria voce per portare all'attenzione della giunta comunale i problemi della frazione. "Anziché rivolgerci all'opposizione, che dopo la mozione di qualche tempo fa non si è fatta più sentire, questa volta abbiamo chiesto e ottenuto un confronto diretto con l'amministrazione, che si è dimostrata particolarmente ricettiva": parole di Andrea Tabarrini, ex amministratore di centrosinistra ma prima di tutto cittadino di Bastiola, che critica senza mezzi termini la latitanza del Partito democratico facendosi portavoce del disappunto dei suoi concittadini, "stanchi non solo delle strumentalizzazioni politiche, perché i problemi riguardano tutta la frazione al di là delle appartenenze politiche, ma soprattutto di una vecchia politica delle mozioni che non risolve i problemi e, soprattutto, non promuove un confronto serio con la popolazione". Un monito, quello di Tabarrini, che è soprattutto un invito alla riflessione rivolto a un'opposizione  "nella quale fanno ormai  fatica a riconoscersi quei cittadini che chiedono risposte concrete". Risposte che cercano e chiedono anche i cittadini di San Lorenzo, che il 17 luglio  si confronteranno con la maggioranza nell'incontro previsto per le 21 presso il circolo della frazione. Al centro del dibattito le questioni della sicurezza, del traffico e di tutti i problemi che i residenti vorranno porre all'attenzione dell'amministrazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Ex calciatore La Rosa ucciso a Milano: indagati madre e figlio

Milano (askanews) - "Noi riteniamo che il movente di questo delitto risieda in una ragione di carattere economico perché la vittima aveva già prestato 30mila euro al Rullo Raffaele, autore dell'omicidio, e la sera in cui è scomparso, il 14 novembre, aveva un appuntamento con il Rullo perché doveva consegnargli altri ottomila euro. Quindi riteniamo che questa sia stata la causa per cui Rullo, con ...

 
Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Roma, (askanews) - Le feste natalizie sono alle porte e sono l'occasione per un cambio di look per le serate natalizie oppure per pensare a un'acconciatura facile e d'effetto per il Capodanno. Tra i must di stagione, come spiega l'hairstylist Cristiano Russo, i long bob, le tinte a sfumare tono su tono e le trecce spettinate. "In questo momento vanno moltissimo questi longbob o anche un più corto ...

 
A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

Roma, (askanews) - Sul palco del Teatro Ambra Jovinelli a Roma il 18 dicembre debutta lo spettacolo "L Opera incontra il Pop", che vede protagonista il quartetto "Incanto", formato da Rossella Ruini, Laura Celletti, Francesca Romana Tiddi e Claudia Coticelli, 4 soprani di formazione classica ed evoluzione pop-crossover. La regia è di Guido Tognetti, gli arrangiamenti musicali di Fabrizio Palma e ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017