Modena si conferma bestia nera della Sir Conad (0-3). E che errore il coaching staff...

La disperazione di Bernardi (foto Testa)

VOLLEY SUPERLEGA

Modena si conferma bestia nera della Sir Conad (0-3). E che errore il coaching staff...

17.12.2017 - 20:46

0

Vedi Modena e poi… perdi. Ancora una volta la Sir Conad Perugia si piega al cospetto dei "canarini" (0-3; 22-25, 23-25, 21-25). Passano gli allenatori. Cambia la squadra. Mutano gli obiettivi e, soprattutto, aumenta in maniera esponenziale la forza d'urto dei Block Devils. Stagione dopo stagione, però, nella sostanza il risultato è sempre lo stesso. Ngapeth e soci esultano, De Cecco e compagni masticano amaro. Per la dodicesima volta in fila tra Superlega e coppe assortite. Un k.o. pesante anche per la classifica visto che i gialloblu agganciano i bianconeri al secondo posto dietro Civitanova. Questa volta, a differenza di quanto successe una decina di giorni fa proprio contro la Lube, ai bianconeri non riesce il bis: tradotto, una rimonta da 0-2 che avrebbe avuto del miracoloso o quasi.

LA VITTORIA CON IL LATINA

In questa domenica da dimenticare, infatti, non ci sono mai stati i presupposti per opporsi davvero agli emiliani targati Azimut. Nessuno, tra le file della Sir, si è rivelato all'altezza delle aspettative che, va detto, erano alte, altissime alla vigilia della partita, quella con la P maiuscola per tutto l'ambiente perugino. Non ha inciso, per una volta, Atanasijevic, nonostante i 20 punti messi a referto. Non lo ha fatto De Cecco, uscito ridimensionato dal duello in regia con Bruninho. Ha fatto vedere poco, pochissimo, oltre ad un Russell sempre più giù di tono, anche uno Zaytsev apparso la fotocopia sbiadita di quello ammirato la settimana scorsa a Latina.

SIRCI CONTRO I PROCURATORI

Poco lucido è apparso anche il coaching staff che, chissà, ha sulla coscienza l'esito del primo set, girato in favore di Modena quando la Sir (sul 20-21), si è vista sventolare un cartellino rosso per eccesso di stranieri in campo. Errore veniale, ovviamente. Errore, però, probabilmente capitale di cui Bernardi, nel dopo gara, si assumerà tutte le responsabilità: "Ho sbagliato io".

Carlo Forciniti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Distrugge fucile con la motosega, il video è virale. #Onelessgun

Distrugge fucile con la motosega, il video è virale. #Onelessgun

Roma, (askanews) - É diventato virale sul web il video pubblicato su Facebook da Scott-Dani Pappalardo, un uomo di New York che fa a pezzi il suo fucile con una motosega dopo aver rivolto a tutti un messaggio: "Ho preso una decisione, voglio essere certo che la mia arma non sarà mai in grado di uccidere una vita". Lui, da appassionato di tiro al bersaglio, dopo l'ennesima strage, quella di ...

 
Altro

EagleRay, il sottomarino aereo

Un drone o un areo? Un sottomarino aereo. Parliamo del primo veicolo senza pilota e ad ala fissa in grado di viaggiare sia nell'aria che sott'acqua, passando ripetutamente dall'una all'altra. Come si chiama? EagleRay XAV. A realizzarlo i ricercatori della North Carolina State University. Le applicazioni di questo originale veicolo a guida autonoma sono veramente molte. "Ad esempio - spiegano i ...

 
Mozambico: crolla discarica, 14 morti sotto montagne di rifiuti

Mozambico: crolla discarica, 14 morti sotto montagne di rifiuti

Maputo (askanews) - Almeno quattordici persone sono morte, sepolte in una montagna di rifiuti, in Mozambico. A causa delle piogge torrenziali che hanno colpito la capitale del paese africano, Maputo, è crollata una discrica. Giganteschi cumuli di rifiuti hanno travolto delle fragili abitazioni nel quartiere di Hulene, nella banlieue di Maputo, uccidendo diverse persone mentre dormivano. Cinque ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018