Le visite dei 19 pontefici

Le visite dei 19 pontefici

Il 27 ottobre 2011 la preghiera di Benedetto XVI

11.06.2013 - 15:33

0

Papa Francesco sarà il diciannovesimo pontefice in visita ad Assisi. Di seguito, vi proponiamo una cronologia che ripercorre l’intenso rapporto tra il Papato e la città del Santo.
1228 Il 26 maggio Gregorio IX è ad Assisi per alcuni giorni. Il 16 luglio canonizza San Francesco a San Giorgio dove il Santo è provvisoriamente sepolto e il 17 luglio benedice la prima pietra dell’erigenda chiesa sepolcrale, a ovest di Assisi.
1235 Il 16 settembre, sempre Gregorio IX, soggiorna fino al 5 ottobre nel palazzo gregoriano fatto costruire a nord del Santuario, nella selva del convento.
1251 Il 6 novembre Innocenzo IV, nel viaggio di ritorno a Roma da Lione, si ferma a Perugia e raggiunge poi Assisi per visitare il sepolcro del Santo.
1253 A partire dal 26 aprile per sei mesi Innocenzo IV soggiorna alla basilica. Il 25 maggio consacra il tempio a Dio, in memoria di San Francesco.
1265 E’ il 14 febbraio: eletto papa a Perugia, prima di essere incoronato, Clemente IV è ad Assisi per venerare il Santo.
1276 Il 17 maggio Innocenzo V è in pellegrinaggio al sepolcro del Santo.
1285 Il 9 marzo Martino IV visita la basilica di San Francesco. Per testamento il pontefice voleva essere sepolto ad Assisi ma il clero e il popolo di Perugia tradirono questo desiderio, seppellendolo in cattedrale. 1304 Il 18 maggio Benedetto XI, domenicano, da Perugia viene ad Assisi per venerare il Santo.
1392 Il 25 luglio, fuggendo da Perugia, Bonifacio IX con la corte si ripara ad Assisi fino a settembre.
1449 Il 15 novembre Nicolò V si ferma per più giorni ad Assisi, alloggiando nel palazzo gregoriano. La sua visita al sepolcro di San Francesco è ricordata da una curiosa iconografia legata alla favola del Santo “vivo in piedi” nella cella memoriale sotterranea.
1459 Il 19 luglio Pio II visita i santuari di Assisi dove tornerà nel 1463 e 1964.
1476 Il 1 agosto Sisto IV sosta al sepolcro del Santo. Ne ordina la chiusura ermetica a protezione dei malintenzionati e lascia in dono al Santo preziosi arredi liturgici. Tornerà ad Assisi il 23 ottobre dello stesso anno.
1506 Il 3 settembre Giulio II, da giovanissimo novizio francescano, è ad Assisi per venerare San Francesco.
1532 Il 23 novembre Clemente VII visita il sepolcro di San Francesco.
1535 Il 7 settembre Paolo III è nei santuari di Assisi. Tornerà 5 anni dopo.
1841 Il 5 settembre Gregorio XVI visita la città compreso il santuario di Rivotorto.
1857 Il 7 maggio Pio IX ad Assisi pernotta al Sacro convento. L’8 maggio celebra una solenne eucarestia nella chiesa inferiore, sull’altare del Santo.
1962 Il 4 ottobre, alla vigilia del Concilio Vaticano II che inaugureràl’11 ottobre, Giovanni XXIII arriva ad Assisi per implorare l’aiuto del Santo sui lavori conciliari. Nel discorso in basilica dice che il Concilio sarà celebrato in nome della Trinità augusta, ad onore di Maria, di Giuseppe, di San Francesco.
1978 Il 5 novembre, appena eletto, il papa polacco Giovanni Paolo II è ad Assisi per venerare il Santo Patrono d’Italia di cui è primate come vescovo di Roma.
1982 Il 12 marzo insieme a tutto l’episcopato italiano, Giovanni Paolo II è in pellegrinaggio ad Assisi, in occasione dell’VIII centenario della nascita di San Francesco.
1986 Il 27 ottobre è una data storica per il mondo: Giovanni Paolo II è ad Assisi con tutti i capi delle religioni per una preghiera collettiva per la pace mondiale.
1993 Il 9 gennaio Giovanni Paolo II ad Assisi promuovere la causa della pace nel nome e con la protezione di San Francesco.
1998 Il 3 gennaio Wojtyla è per la quinta volta al Sepolcro del Santo, ultima tappa della visita nelle Marche e nell’Umbria devastate dal terremoto del 26 settembre 1997.
2002 Il 24 gennaio Giovanni Paolo II incontra nuovamente i capi delle religioni per ottenere il dono della pace dopo l’attacco terroristico dell’11 settembre 2001.
2007 Il 17 giugno Benedetto XVI è in visita pastorale in Assisi.
2011 Il 27 ottobre è il giorno di “Pellegrini della verità, pellegrini della pace”: Benedetto XVI e i leader religiosi si ritrovano in preghiera ad Assisi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017