Le visite dei 19 pontefici

Le visite dei 19 pontefici

Il 27 ottobre 2011 la preghiera di Benedetto XVI

11.06.2013 - 15:33

0

Papa Francesco sarà il diciannovesimo pontefice in visita ad Assisi. Di seguito, vi proponiamo una cronologia che ripercorre l’intenso rapporto tra il Papato e la città del Santo.
1228 Il 26 maggio Gregorio IX è ad Assisi per alcuni giorni. Il 16 luglio canonizza San Francesco a San Giorgio dove il Santo è provvisoriamente sepolto e il 17 luglio benedice la prima pietra dell’erigenda chiesa sepolcrale, a ovest di Assisi.
1235 Il 16 settembre, sempre Gregorio IX, soggiorna fino al 5 ottobre nel palazzo gregoriano fatto costruire a nord del Santuario, nella selva del convento.
1251 Il 6 novembre Innocenzo IV, nel viaggio di ritorno a Roma da Lione, si ferma a Perugia e raggiunge poi Assisi per visitare il sepolcro del Santo.
1253 A partire dal 26 aprile per sei mesi Innocenzo IV soggiorna alla basilica. Il 25 maggio consacra il tempio a Dio, in memoria di San Francesco.
1265 E’ il 14 febbraio: eletto papa a Perugia, prima di essere incoronato, Clemente IV è ad Assisi per venerare il Santo.
1276 Il 17 maggio Innocenzo V è in pellegrinaggio al sepolcro del Santo.
1285 Il 9 marzo Martino IV visita la basilica di San Francesco. Per testamento il pontefice voleva essere sepolto ad Assisi ma il clero e il popolo di Perugia tradirono questo desiderio, seppellendolo in cattedrale. 1304 Il 18 maggio Benedetto XI, domenicano, da Perugia viene ad Assisi per venerare il Santo.
1392 Il 25 luglio, fuggendo da Perugia, Bonifacio IX con la corte si ripara ad Assisi fino a settembre.
1449 Il 15 novembre Nicolò V si ferma per più giorni ad Assisi, alloggiando nel palazzo gregoriano. La sua visita al sepolcro di San Francesco è ricordata da una curiosa iconografia legata alla favola del Santo “vivo in piedi” nella cella memoriale sotterranea.
1459 Il 19 luglio Pio II visita i santuari di Assisi dove tornerà nel 1463 e 1964.
1476 Il 1 agosto Sisto IV sosta al sepolcro del Santo. Ne ordina la chiusura ermetica a protezione dei malintenzionati e lascia in dono al Santo preziosi arredi liturgici. Tornerà ad Assisi il 23 ottobre dello stesso anno.
1506 Il 3 settembre Giulio II, da giovanissimo novizio francescano, è ad Assisi per venerare San Francesco.
1532 Il 23 novembre Clemente VII visita il sepolcro di San Francesco.
1535 Il 7 settembre Paolo III è nei santuari di Assisi. Tornerà 5 anni dopo.
1841 Il 5 settembre Gregorio XVI visita la città compreso il santuario di Rivotorto.
1857 Il 7 maggio Pio IX ad Assisi pernotta al Sacro convento. L’8 maggio celebra una solenne eucarestia nella chiesa inferiore, sull’altare del Santo.
1962 Il 4 ottobre, alla vigilia del Concilio Vaticano II che inaugureràl’11 ottobre, Giovanni XXIII arriva ad Assisi per implorare l’aiuto del Santo sui lavori conciliari. Nel discorso in basilica dice che il Concilio sarà celebrato in nome della Trinità augusta, ad onore di Maria, di Giuseppe, di San Francesco.
1978 Il 5 novembre, appena eletto, il papa polacco Giovanni Paolo II è ad Assisi per venerare il Santo Patrono d’Italia di cui è primate come vescovo di Roma.
1982 Il 12 marzo insieme a tutto l’episcopato italiano, Giovanni Paolo II è in pellegrinaggio ad Assisi, in occasione dell’VIII centenario della nascita di San Francesco.
1986 Il 27 ottobre è una data storica per il mondo: Giovanni Paolo II è ad Assisi con tutti i capi delle religioni per una preghiera collettiva per la pace mondiale.
1993 Il 9 gennaio Giovanni Paolo II ad Assisi promuovere la causa della pace nel nome e con la protezione di San Francesco.
1998 Il 3 gennaio Wojtyla è per la quinta volta al Sepolcro del Santo, ultima tappa della visita nelle Marche e nell’Umbria devastate dal terremoto del 26 settembre 1997.
2002 Il 24 gennaio Giovanni Paolo II incontra nuovamente i capi delle religioni per ottenere il dono della pace dopo l’attacco terroristico dell’11 settembre 2001.
2007 Il 17 giugno Benedetto XVI è in visita pastorale in Assisi.
2011 Il 27 ottobre è il giorno di “Pellegrini della verità, pellegrini della pace”: Benedetto XVI e i leader religiosi si ritrovano in preghiera ad Assisi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
I tanti universi del Fuseum

Alla scoperta dell'arte

I tanti universi del Fuseum

In mezzo al verde e alla natura di Montemalbe, bella collina di Perugia, da una casa museo s’alza il richiamo di una nuova stagione. Quella casa è l’universo dei tanti ...

23.02.2018

Ritmo e adrenalina, c'è Caparezza

In concerto

Ritmo e adrenalina, c'è Caparezza

Qualcuno si ricorderà quella notte d’inverno di quattordici anni fa. Metà gennaio del 2004, giorno più giorno meno. A Perugia c’era ancora il Norman, e il più delle volte i ...

23.02.2018

Ultimo e Moro, passaggio in Umbria

Dal palco dell'Ariston

Ultimo e Moro, passaggio in Umbria

L’eco di Sanremo 2018 si fa sentire. Con l’arrivo di due big. Mercoledì 28 febbraio alle 17.30 il centro commerciale Quasar Village di Ellera di Corciano ospiterà il ...

23.02.2018