Bastia Umbra

Caccia Village, si parte

10.05.2016 - 16:40

0

Presentata alla Sala Fiume di Palazzo Donini l'edizione 2016 di Caccia Village, che si terrà a Umbria Fiere di Bastia Umbra da venerdì 13 a domenica 15 maggio.

Tra le novità più importanti, sicuramente le linee di tiro a disposizione del pubblico per provare le novità armiere, che non solo si confermano dopo il successo dello scorso anno, ma aumentano di numero, passando da otto a dieci.

Altra novità la presenza di Raniero Testa che torna a Umbria Fiere per tentare di superare il suo stesso record mondiale di tiro a volo sportivo.

Infine, spazio all'arte legata al mondo della caccia come sempre. Questa volta sarà la fotografia naturalistica a mettersi in mostra, alla presenza di cacciatori-fotografi, che fanno dell'arte venatoria un'occasione di arte a tutto tondo.

“Caccia Village –ha spiegato Andrea Castellani, Presidente di Fiera Show ed organizzatore dell'evento– è una tra le più grandi fiere di caccia d'Italia, sicuramente la più importante del centro Italia, come testimonia la presenza di tante aziende, di grandi marchi che sono con noi anche quest'anno. ”

Che il Caccia Village sia un fiore all'occhiello per tutta l'Umbria lo ha sottolineato anche l'Assessore regionale Fernanda Cecchini che ha definito Caccia Village un appuntamento importante per Bastia Umbra ma anche per l'intero territorio regionale, per farlo conoscere e tenere vive le attività che esso ospita, anche in termini di turismo.”

Lazzaro Bogliari, presidente Umbria Fiere, durante la conferenza ha voluto dare dei numeri riguardanti la mostra. “Vorrei che il mondo che ci circonda –ha detto– si rendesse conto dell'indotto eccezionale che produce Umbria Fiere. Durante l'arco dell'anno sono 16 le fiere che ospita il centro di Bastia Umbra. Certo eventi come Caccia village fanno registrare una presenza di 30mila visitatori. Bisogna anche sottolineare che molte presenze vengono da fuori Umbria. La nostra è una società che funziona molto bene e questo ci tengo a sottolinearlo”.

Molto soddisfatto anche l'assessore del comune di Bastia Umbra Filiberto Franchi: “Il nostro polo fieristico è nel cuore dell'Umbria e genera un ottimo flusso di persone che viene in mostra e un indotto significativo”.

A concludere la conferenza è stato Riccardo Ceccarelli, responsabile culturale di Caccia village che ha tenuto a sottolineare come sia tra gli espositori che tra i visitatori moltissimi siano quelli provenienti da fuori regione.

“Vorrei anche ricordare -ha concluso- che la rassegna non è solo una mostra, ma è un tuffo nell'arte venatoria nel suo complesso con seminari, presentazioni di libri, corsi di tiro, esibizioni, mostre fotografiche e molto altro ancora”.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Juncker chiude il telefono senza rispondere: "Era Merkel"

Juncker chiude il telefono senza rispondere: "Era Merkel"

Roma, (askanews) - Siparietto per il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker in conferenza stampa a Bruxelles: tira fuori dalla tasca il telefono che vibra dicendo ai giornalisti "scusate, è mia moglie", chiude senza rispondere, e poi sorridendo dice "No, era la signora Merkel". Risate in sala.

 
Fincantieri, Francia annuncia nazionalizzazione "temporanea" Stx

Fincantieri, Francia annuncia nazionalizzazione "temporanea" Stx

Roma, (askanews) - La Francia alza le barricate pubbliche contro le ambizioni di acquisizione del gruppo di cantieristica Stx da parte dell'italiana Fincantieri. Il ministro dell'Economia e delle Finanze, Bruno Le Maire, ha infatti annunciato durante una conferenza stampa a Bercy la drastica decisione di procedere ad una nazionalizzazione temporanea di Stx, allo scopo di "difendere gli interessi ...

 
Fincantieri, Mario Giro: "Preoccupante la mossa di Macron"

Fincantieri, Mario Giro: "Preoccupante la mossa di Macron"

Roma, (askanews) - "Abbastanza preoccupante questa mossa di Macron, mi sembra che i francesi si stiano avvitando su se stessi": così il viceministro degli Affari esteri Mario Giro, negli studi di askanews, ha commentato la decisione di nazionalizzare la società Stx dei cantieri francesi di Saint-Nazaire, di cui Fincantieri ha acquisito il controllo con il 66,6%. "C'è un contratto firmato, non si ...

 
Gentiloni: richiesta collaborazione autorità libiche è svolta

Gentiloni: richiesta collaborazione autorità libiche è svolta

Roma (askanews) - La questione dei migranti deve essere affrontata con un "impegno comune" europeo, l'Italia fa "la sua parte" ma "pretende un atteggiamento positivo da parte dell'Ue". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, al termine del colloquio con il presidente del Partito socialdemocratico tedesco Martin Schulz. "la richiesta che ci è pervenuta dalle autorità libiche di ...

 
"Marsciano arriviamo"

Loredana Bertè a Musica per i Borghi

"Marsciano arriviamo"

“Nonostante non ce l’abbia fatta purtroppo a tornare al cento per cento in sesto per la data zero. Oggi abbiamo fatto le prove per mettere il tour ‘in sicurezza’. Grazie a ...

27.07.2017

Lyrick in salsa pop

Paolo Cardinali, direttore artistico del teatro Lyrick

Assisi

Lyrick in salsa pop

Nell’estate rovente del Comune di Assisi dove le certezze vacillano a colpi di tweet, una cosa è certa: la stagione del teatro Lyrick è pronta a partire sotto la direzione ...

27.07.2017

"No a una nuova stagione, lavoriamo sull'intreccio politica-stampa"

Gli autori di Boris

"No a una nuova stagione, lavoriamo sull'intreccio politica-stampa"

Quel giorno, al Palladium, si presentavano le prime puntate della terza serie di Boris. Quando Luca Vendruscolo e Mattia Torre, due dei tre sceneggiatori, arrivarono al ...

27.07.2017