Bastia Umbra

Caccia Village, si parte

10.05.2016 - 16:40

0

Presentata alla Sala Fiume di Palazzo Donini l'edizione 2016 di Caccia Village, che si terrà a Umbria Fiere di Bastia Umbra da venerdì 13 a domenica 15 maggio.

Tra le novità più importanti, sicuramente le linee di tiro a disposizione del pubblico per provare le novità armiere, che non solo si confermano dopo il successo dello scorso anno, ma aumentano di numero, passando da otto a dieci.

Altra novità la presenza di Raniero Testa che torna a Umbria Fiere per tentare di superare il suo stesso record mondiale di tiro a volo sportivo.

Infine, spazio all'arte legata al mondo della caccia come sempre. Questa volta sarà la fotografia naturalistica a mettersi in mostra, alla presenza di cacciatori-fotografi, che fanno dell'arte venatoria un'occasione di arte a tutto tondo.

“Caccia Village –ha spiegato Andrea Castellani, Presidente di Fiera Show ed organizzatore dell'evento– è una tra le più grandi fiere di caccia d'Italia, sicuramente la più importante del centro Italia, come testimonia la presenza di tante aziende, di grandi marchi che sono con noi anche quest'anno. ”

Che il Caccia Village sia un fiore all'occhiello per tutta l'Umbria lo ha sottolineato anche l'Assessore regionale Fernanda Cecchini che ha definito Caccia Village un appuntamento importante per Bastia Umbra ma anche per l'intero territorio regionale, per farlo conoscere e tenere vive le attività che esso ospita, anche in termini di turismo.”

Lazzaro Bogliari, presidente Umbria Fiere, durante la conferenza ha voluto dare dei numeri riguardanti la mostra. “Vorrei che il mondo che ci circonda –ha detto– si rendesse conto dell'indotto eccezionale che produce Umbria Fiere. Durante l'arco dell'anno sono 16 le fiere che ospita il centro di Bastia Umbra. Certo eventi come Caccia village fanno registrare una presenza di 30mila visitatori. Bisogna anche sottolineare che molte presenze vengono da fuori Umbria. La nostra è una società che funziona molto bene e questo ci tengo a sottolinearlo”.

Molto soddisfatto anche l'assessore del comune di Bastia Umbra Filiberto Franchi: “Il nostro polo fieristico è nel cuore dell'Umbria e genera un ottimo flusso di persone che viene in mostra e un indotto significativo”.

A concludere la conferenza è stato Riccardo Ceccarelli, responsabile culturale di Caccia village che ha tenuto a sottolineare come sia tra gli espositori che tra i visitatori moltissimi siano quelli provenienti da fuori regione.

“Vorrei anche ricordare -ha concluso- che la rassegna non è solo una mostra, ma è un tuffo nell'arte venatoria nel suo complesso con seminari, presentazioni di libri, corsi di tiro, esibizioni, mostre fotografiche e molto altro ancora”.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Piano mare, Muzzillo: il Porto di Ostia un fiore all'occhiello

Piano mare, Muzzillo: il Porto di Ostia un fiore all'occhiello

Roma, (askanews) - Una nuova vocazione più ecologica per Ostia ma anche più culturale con le iniziative di Zetema Progetto Cultura: lo ha detto l'assessore al Bilancio del Comune di Roma, Andrea Mazzillo, a margine della presentazione del Piano Mare 2017 per Ostia in collaborazione con Ama e con il Porto Turistico. "Innanzitutto un grande ringraziamento all'amministratore giudiziario del Porto ...

 
Piano mare: si risolve il contenzioso fra Ama e il porto di Ostia

Piano mare: si risolve il contenzioso fra Ama e il porto di Ostia

Roma, (askanews) - Con il Piano Mare 2017 per Ostia della giunta Raggi si risolve anche il contenzioso che ha opposto Ama al porto di Ostia: lo spiega l'amministratore giudiziario della struttura portuale, Donato Pezzuto. "L'iniziativa che abbiamo portato avanti con Ama per un progetto ambizioso che riguarda la raccolta dei rifiuti nel porto qui a Ostia e prevede anche una diversificazione del ...

 
Wwf denuncia: stop spiaggiamenti di tartarughe marine

Wwf denuncia: stop spiaggiamenti di tartarughe marine

Roma, (askanews) - Non si arrestano gli spiaggiamenti di tartarughe marine morte tra Chioggia e Comacchio, nell'area del Parco Regionale Delta del Po. Le cause, denuncia il Wwf, potrebbero essere legate alla pesca a strascico, e dunque al fenomeno del bycatch, la cattura accidentale di specie non bersaglio di pesca: le tartarughe marine muoiono perché non riescono a tornare a galla per respirare. ...

 
A Ostia parte il 'Piano Mare', al via differenziata sul litorale

A Ostia parte il 'Piano Mare', al via differenziata sul litorale

Roma, (askanews) - Sul litorale di Ostia si cambia: via i cassonetti, largo alla raccolta differenziata porta a porta in tutti gli stabilimenti per cambiare faccia al più celebre dei litorali romani. Un progetto che mira a restituire dignità a un territorio che nella stagione estiva conta 25mila presenze giornaliere. Al Porto Turistico di Ostia l'annuncio dell'assessora capitolina all'Ambiente ...

 
Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Presenti anche gli Afterhours

MUSICA E NON SOLO

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Ufficializzato il calendario del Gubbio Doc Fest. Per la musica spazio a Enrico Ruggeri e i Decibel, gli Afterhours e Fuochi sulla collina, l'evento omaggio a Ivan Graziani ...

21.06.2017

Baccini in concerto in piazza del Bacio

PERUGIA

Baccini in concerto in piazza del Bacio

E' in programma venerdi 16 giugno alle 21 in piazza del Bacio, a Perugia, "Un bacio per… Perugia",  concerto organizzato dal Lions Club Perugia Centenario e Banca Mediolanum ...

16.06.2017

Due Mondi, Ferrara confermato direttore

Spoleto

Due Mondi, Ferrara confermato direttore

La Fondazione Festival dei Due Mondi, di concerto con il Ministero dei Beni e delle attività culturali, ha confermato Giorgio Ferrara alla direzione artistica del festival di ...

15.06.2017