Riforma giustizia, Cgil: "Rischio caos". E gli avvocati perugini studiano misure di tutela

La Funzione pubblica del sindacato umbro stronca la revisione della geografia giudiziaria. Pasquino: "Solo ripercussioni negative per i lavoratori, irrisolti i veri nodi del problema". Gli iscritti all'Ordine del capoluogo umbro domani si riuniranno di nuovo in assemblea 

12.09.2013 - 10:50

0

“Giustizia umbra a rischio caos dal 14 settembre”. Mentre si moltiplicano proteste, anche eclatanti, e prese di posizione ufficiali di avvocati e amministratori, la riforma della geografia giudiziaria, che prevede per l’Umbria la soppressione del Tribunale di Orvieto e delle sedi distaccate del Tribunale di Perugia, riscuote anche la sonora bocciatura da parte della Cgil. E anche su questo fronte si annunciano mobilitazioni.

Ripercussioni sui lavoratori “I tagli tradotti in una riorganizzazione della mappa della giustizia umbra – dice Manuela Pasquino per la Fp Cgil Umbria - rischiano di produrre inevitabilmente un sovraccarico delle altre sedi, creando ripercussioni pesanti sui lavoratori. Esprimiamo forte preoccupazione dopo l’incontro del 9 settembre con il ministro Anna Maria Cancellieri, che si è dimostrato indisponibile a mettere mano ad una riforma che così com’è non può funzionare”.

Riforma spuntata Peraltro, la riforma in questione è reputata poco efficace, perché “non risolverebbe nessuno dei ritardi strutturali del sistema”. “Abbiamo chiesto con forza – continua la Cgil - un rinvio funzionale e meramente tecnico del riordino proposto dal governo, ritenuto indispensabile per risolvere i problemi organizzativi. Ma soprattutto abbiamo chiesto di iniziare insieme una seria riorganizzazione all’amministrazione giudiziaria”. 

Agitazione nell’aria
Le proposte presentate dal sindacato al ministro (“un piano di riorganizzazione degli uffici che metta al centro il servizio, aggredisca i nodi veri del problema e che punti sul processo telematico, sulla digitalizzazione, sui programmi di controllo di gestione”) al momento sembrano però cadute nel vuoto. Ecco perché la Fp Cgil annuncia "iniziative di protesta già dai prossimi giorni".

Si muovono gli avvocati perugini Anche oggi, in conferenza stampa, il presidente del consiglio dell’Ordine degli avvocati di Perugia, Carlo Orlando, ha lanciato un messaggio chiaro: la giustizia civile, amministrata fino a qualche tempo fa nelle cinque sezioni distaccate (Assisi, Gubbio e Città di Castello, accorpate a Perugia, e Todi e Foligno accorpate a Spoleto), è vicina alla paralisi. Proprio stamani, peraltro, la commissione Manutenzione ha ratificato lo spostamento nella frazione perugina di Balanzano dei fascicoli (circa 9mila) provenienti dalle sezioni distaccate. Domani, quindi, l'assemblea degli iscritti all'Ordine continuerà. Focus sulle azioni di tutela, tra cui sarebbe possibile anche un ricorso al Tar. 

Servizio fotografico sulla conferenza stampa dell'Ordine degli avvocati di Perugia a cura di Giancarlo Belfiore 

 

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Milano (askanews) - Lo scrittore Roberto Saviano risponde con un video su Facebook alle parole del ministro dell'interno, Matteo Salvini che, commentando un altro video in cui l'autore di Gomorra accusava il titolare del Viminale di fare propaganda, ha ventilato una possibile revoca del servizio di scorta che da anni salvaguarda la vita dell'autore napoletano, minacciato di morte dalla camorra. ...

 
Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Roma, (askanews) - C'è una fotografia storica cara a tutti i praticanti di Iyengar yoga che ritrae Guruji nella posizione sulla testa - l'asana Sirsasana - circondato dai suoi allievi nella stessa posizione. È una foto molto bella, in bianco e nero, che ben rappresenta il filo profondo che legava e lega ancora i praticanti di Iyengar yoga con il loro maestro, spentosi il 20 agosto del 2014 e del ...

 
L'Alchimista sul trono

Quattro Ristoranti

L'Alchimista sul trono

Giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd è arrivata la nuova puntata inedita di Alessandro Borghese 4 Ristoranti (LEGGI Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in ...

21.06.2018

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Moon in june

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Dopo l’anteprima del 22 giugno al teatro di Tuoro (alle 21) con le sperimentazioni elettroniche di Fields Conduction e il concerto dei Lstcat insieme a Ginevra Di Marco e ...

21.06.2018

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

foligno

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

Il fascino e le emozioni della Quintana sbarcano su Rai3, che sabato 23 giugno manderà in onda uno speciale di 66 minuti dedicato alla giostra vinta dal rione Cassero. ...

21.06.2018