L'Umbria che eccelle, da Todi in marcia per il futuro

Le 47 aziende premiate da Corriere dell’Umbria e Mps hanno messo in vetrina innovazione e qualità

30.06.2013 - 18:50

0

La quarta edizione de “L’Umbria che eccelle” ha certificato la  convinzione con cui le aziende di punta della nostra regione affrontano le  grandi sfide del mercato globale. Aziende di punta da identificare non  esclusivamente in termini di numeri e di bilanci, ma anche in riferimento al  prodotto perché come hanno sottolineato in molti, la differenza vera - tanto  più in una congiuntura non favorevole come quella attuale - viene fatta da  innovazione e originalità. Fra le 47 aziende “raccontate” dal Corriere dell’Umbria nel corso del quarto  appuntamento dell’iniziativa e premiate giovedì sera al teatro comunale di  Todi, parecchie hanno scelto di percorrere le strade della qualità. E i  risultati non sono mancati, riuscendo a dare certezze a un tessuto economico  costretto comunque a fare i conti con gli ostacoli eretti da politica e  burocrazia.
La determinazione ad andare avanti non fa difetto alle 47  protagoniste della quarta edizione dell’iniziativa di Corriere dell’Umbria e  Banca Monte dei Paschi di Siena, che ha questo punto di vista non hanno  fatto altro che raccogliere e portare idealmente e orgogliosamente il  testimone consegnato loro dalle aziende raccontate e premiate negli anni  scorsi.  In totale, con quelle applaudite giovedì sera a Todi, sono state 188 le  imprese, per lo più piccole e medie, che attraverso i servizi settimanali  sulle pagine del Corriere dell’Umbria sono salite alla ribalta,  testimoniando quanto il manifatturiero sia e debba continuare a essere uno  dei settori di punta dell’economia regionale. Manifatturiero che il più  delle volte è sinonimo di lavorazioni uniche e speciali, in ambiti  industriali magari poco conosciuti ma estremamente apprezzati a livello  internazionale.  La dimensione delle 47 eccellenze dell’edizione 2012-2103,  infatti, non è più soltanto l’Italia perché l’Umbria che sa guardare avanti  è quella che vive le proprie sfide a livello mondiale e globale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borse, lunedì nero

Le borse europee chiudono in calo sui timori delle conseguenze di una guerra commerciale internazionale. A fine seduta Milano cede il 2,44%, in aumento lo spread Btp-Bund a 251 punti base. Londra cede il 2,24%, Francoforte lascia sul terreno il 2,46%, Parigi perde l'1,92%. A Piazza Affari crolla Prysmian -10%, dopo aver annunciato una revisione al ribasso dell'Ebitda. In flessione il comparto ...

 
Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Roma, (askanews) - Chi avrebbe il coraggio di dire a un bambino di otto anni arrivato in Europa dopo un viaggio di un anno e mezzo, da solo, "è finita la pacchia"? Lo dice Luca Barbarossa, negli studi di askanews per presentare il suo disco "Roma è de tutti". "Racconto una piccola storia emblematica, quella di Alex, un bambino che è arrivato a Pozzallo senza genitori dopo un viaggio di un anno e ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018