"Festa dei Ceri, non una gara sportiva ma un omaggio a Sant'Ubaldo"

Al pontificale, celebrato oggi in cattedrale, il vescovo di Città di Castello monsignor Cancian ha ricordato l'importanza religiosa della festività eugubina e ha detto: "San Francesco si è ispirato a Sant'Ubaldo"

16.05.2013 - 19:30

0

La vera natura della festa dei Ceri è quella religiosa. Al solenne pontificale, celebratosi stamani nella cattedrale, è stata ricordata l'importanza di vivere la festività di Sant'Ubaldo riflettendo sulle doti e le azioni del santo vescovo di Gubbio. Insomma, evitando di fare questa festa una semplice gara sportiva. A presiedere il solenne pontificale del 16 maggio, quest'anno è arrivato monsignor Cancian (da sei anni vescovo di Città di Castello) e insieme a lui il vescovo di Gubbio, monsignor Mario Ceccobelli e l'emerito, monsignor Pietro Bottaccioli. "Non sempre i portatori, i ceraioli – ha detto monsignor Ceccobelli nel saluto iniziale della celebrazione – ricordano la dignità del Cero e la figura di Ubaldo. Ieri, di sicuro, c'è stato qualche smemorato ma di questo parleremo in altra sede. Ora dedichiamoci al nostro santo vescovo". Il vescovo tifernate ha pronunciato anche l'omelia della solenne celebrazione, ricordando come la fede cristiana sia, innanzitutto, un rapporto con Dio, poi una vita che sappia rispecchiare il vangelo e, infine, che possa dare frutti di impegno sociale, politico e culturale che siano di aiuto nella situazione tenebrosa in cui viviamo in questi tempi. "Sono questi i tre messaggi che sant'Ubaldo ci trasmette ancora oggi – sottolinea Cancian – messaggi che conservano una grande attualità. Ubaldo a Gubbio fece quello che qualche decennio più tardi il Signore chiese a Francesco di Assisi. Tra i due c'è un profondo parallelo ed è impensabile che san Francesco non si sia ispirato in qualche modo a sant'Ubaldo. I due santi testimoniano come sia possibile mettere Dio al primo posto, con un rapporto veramente autentico e profondo: non spiritualismo ma spiritualità".
La statua del santo torna in cattedrale Come tradizione, all'inizio della santa messa, la statua di sant'Ubaldo portata in processione per le vie della città prima della corsa pomeridiana dei tre Ceri è stata riportata dalla chiesa dei Neri fino alla cattedrale.

Servizio fotografico a cura di Giancarlo Belfiore

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Minnie ha la sua stella sulla Walk of Fame, 40 anni dopo Topolino

Minnie ha la sua stella sulla Walk of Fame, 40 anni dopo Topolino

Roma, (askanews) - Anche Minnie ha finalmente la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Il celebre personaggio della Disney, circondata da decine di fan mascherate con il suo vestitino rosso a pois bianchi, le orecchie e il fiocco rosso in testa, è stata festeggiata durante la cerimonia ufficiale sul viale delle celebrità, a cui ha preso parte anche la cantante Katy Perry, da sempre sua ...

 
Berlusconi torna a Bruxelles e incontra Juncker e Tajani

Berlusconi torna a Bruxelles e incontra Juncker e Tajani

Bruxelles, (askanews) - Silvio Berlusconi è tornato a Bruxelles. Un viaggio di due giorni per incontrare e rassicurare i vertici dell'Unione Europea e del Partito Popolare Europeo sull'impegno europeista del suo partito di centrodestra in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. Una sorta di simbolica riabilitazione europea per l'ex Cavaliere. Il leader di Forza Italia ha incontrato il ...

 
Bill Cosby torna sul palco, battute e musica in un jazz club

Bill Cosby torna sul palco, battute e musica in un jazz club

Philadelphia (askanews) - Bill Cosby è tornato sul palco. L'attore e comico americano si è esibito di fronte a una cinquantina di persone in un jazz club di Philadelphia. E' la sua prima performance dopo l'incriminazione per molestie sessuali. Cosby è stato accusato da decine di donne, ma il processo contro di lui è stato annullato nel giugno scorso. Ora è in attesa di un nuovo procedimento, ...

 
Filippine, l'eruzione del vulcano Mayon in time-lapse

Filippine, l'eruzione del vulcano Mayon in time-lapse

Manila (askanews) - Un gigantesco fungo di fumi e ceneri si innalza dal vulcano Mayon, il vulcano più attivo e pericoloso dell'arcipelago filippino, oscurando il cielo e causando una pioggia di ceneri sul territorio circostante, dove prosegue l'evacuazione di migliaia di abitanti. Come avevano avvisato i vulcanologi, allertati da giorni e giorni di attività sismica e boati sotterranei, il vulcano ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018