Città di Castello, la terra continua a tremare: quarantatré scosse in soli due giorni

AGGIORNAMENTO: L'ultima alle 2.38 di stanotte, di magnitudo 2.1, tra Città di Castello e Montone Raffica di segnalazioni da parte dell'istituto di geofisica e vulcanologia. Non c'è pace in alta Val Tiberina. Cresce la paura tra gli abitanti. Scuole chiuse oggi e domani. Allestito un centro d'accoglienza al Palazzetto dello sport

22.04.2013 - 11:45

0

Aggiornamento di lunedì 22 aprile, ore 8 Scuole chiuse oggi e domani a causa dello sciame sismico. Ogni istituto di ordine e grado resta fermo per due giorni. Intanto il conto delle scosse sale a 43. L'ultima nella nottata tra domenica e lunedì, alle 2.38, con magnitudo 2.1.

Aggiornamento delle 19.30 
Quarantadue volte, in meno di 48 ore. La terra non accenna a fermarsi. E la paura, in val Tiberina, cresce. Senza sosta. L'ultimo episodio alle 19.15. Magnitudo: 2.1. Nel frattempo resta operativo il centro d'accoglienza allestito nel Palazzetto dello sport.

Aggiornamento: ore 18.44
Di nuovo. Sempre lì, tra Città di Castello, Umbertide e Gubbio. Ancora una scossa. Lieve. Magnitudo 2, registrata dall'istituto nazionale di Geofisica alle 18.23.

Aggiornamento: ore 18.19
Le scosse toccano quota quarante. Dalla prima, quella di ieri mattina. Quella che ha svegliato Città di Castello. L'ultima, in ordine di tempo, alle 17.41, di magnitudo 2.1. Sempre nella stessa zona.

Aggiornamento: ore 17.45 
Siamo a 38. Lo sciame sismico non si ferma. L'ultima scossa registrata una manciata di minuti fa, alle 17.38, tra Pietralunga, Umbertide e Gubbio. 

Trentaquattro volte. La terra trema, di continuo. In tutta l'Alta Val Tiberina. Una dietro l'altra. Da quella di ieri, intorno alle 9.57, a stamattina. Ore 9.20. Una raffica di terremoti semina il panico tra Città di Castello, Umbertide, San Giustino e Montone. L'ultimo, in ordine di tempo, è di magnitudo 2.2. Poco dopo le 8 di stamattina una scossa più forte delle altre: 3.1. Subito seguita da un'altra, a distanza di circa dieci minuti: 3.2 di magnitudo. Un incubo, che dura da più di 24 ore e tiene tutti svegli.

Scuole chiuse per due giorni Istituti fermi, in via precauzionale, domani e maertedì. La decisione del sindaco Bacchetta arriva dopo il lunghissimo sciame sismico che sta continuando a tenere alta la paura a Città di Castello. Anche se, specifica il primo cittadino, non è questione di strutture. Ovvero, "i sopralluoghi ci dicono che le sedi scolastiche sono tutte in sicurezza".

Centro di accoglienza Intanto, nel Palazzetto dello sport di via Engels, è stato istiuito un centro d'accoglienza. Stanotte hanno trovato rifugio una decina di persone. Mentre la terra tremata, senza sosta.

NOTIZIE CORRELATE

Città di Castello, ore 18.51: la terra trema ancora una volta


Paura a Città di Castello, tre scosse di terremoto in rapida successione


Sopralluoghi negli edifici lesionati

Scuole evacuate. Il sindaco: tutto sotto controllo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Ramallah (askanews) - Migliaia di palestinesi sono scesi in piazza a Ramallah, in Cisgiordania, una ventina di Km a nord di Gerusalemme, per protestare contro la scelta del presidente americano, Donald Trump di riconoscere proprio Gerusalemme come capitale dello Stato d'Israele, spostandovi da Tel Aviv la sede dell'ambasciata americana. Nel frattempo, Fatah, il movimento del presidente ...

 
Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Roma (askanews) - "L'ambiente è uno degli impegni fondamentali di cui c'è un estremo bisogno per questo deve esserci uno sforzo da parte di tutti. Possiamo fare di meglio. In questo anno di governo io ho cercato, a dispetto della mia biografia, di fare qualche sforzo ma dobbiamo fare di meglio e di più". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo all'iniziativa dei ...

 
Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

annuncio in diretta tv

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

L'attesa è finita. Sono stati annunciati in diretta su Rai1, nella notte di venerdì 15 dicembre, i nomi dei 20 big e delle 8 nuove proposte che gareggeranno nel 68esimo ...

16.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017