Gubbio, la furia di Fioriti: “Gara pessima, ora rischiamo i play out...”

Il rammarico di Bartolucci e Briganti: “Poca lucidità”. Il tecnico Sottil non parla, il presidente è furioso: “Siamo mancati in cattiveria, ogni volta che c’è da dare una svolta questa squadra stecca sempre”

26.03.2013 - 15:57

0

Il tecnico Sottil non parla e in sala stampa si presenta il presidente Marco Fioriti. Il suo sguardo fotografa appieno lo stato d'animo dell'ambiente eugubino: rabbia, delusione e preoccupazione, soprattutto in vista del trittico terribile contro Avellino, Nocerina e Latina. "Questa squadra ha dimostrato di nuovo che quando si tratta di dare una svolta stecca sempre - ha commentato - è stata una gara incolore, pessima, una sconfitta deva- stante per la classifica. Ora andiamo affrontare avversari sulla carta tecnicamente molto più forti di noi, da qui a un mese rischiamo seriamente di ritrovarci in zona play-out".

Il presidente entra nel dettaglio del match contro i marmiferi: "Loro hanno fatto la loro parte, disputando una partita poco più che modesta, il contri- buto più importante al risultato l'ha dato il Gubbio - ha affermato - abbiamo fatto tutto noi, non c'è da giustificare nessuno: il risultato si può definire giusto, anche se magari non ineccepibile considerando il rigore non fischiato a Bazzoffia. Siamo mancati nella cattiveria e nel carattere".
Sottil di nuovo in discussione?
"Adesso non ci sono le condizioni, sarebbe stato forse più logico agire nelle scorse settimane, ma i giocatori hanno dimostrato un legame for- te con l'allenatore - ha detto - è chiaro tuttavia come sia necessario un confronto per capire i motivi di questa incredibile alternanza di prestazioni".

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 25 marzo
A cura di Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017