Ordina una spedizione punitiva: assisana arrestata insieme ad altri quattro

Nei guai anche uno spoletino e tre uomini originari del Viterbese. Secondo la polizia la donna avrebbe ideato l'aggressione ai danni di un amico imprenditore. Sullo sfondo un presunto giro di prostituzione di alto bordo

14.03.2013 - 09:01

0

Una maxi operazione della polizia ha portato all’arresto di cinque persone: una donna assisana, uno spoletino e tre uomini della provincia di Viterbo. Le indagini prendono le mosse da un episodio accaduto lo scorso dicembre, quando nel parcheggio di un pub di Bastia Umbra un imprenditore umbro è stato aggredito da due persone che gli hanno sfasciato l’auto, ferendolo, portandogli anche via 8mila euro che aveva con sé. All’epoca si era pensato a una lite sopra le righe e invece le indagini (condotte dal commissariato di polizia di Assisi diretto dal dottor De Leonardis) hanno portato a ipotizzare una spedizione punitiva, pagata 12mila euro e messa in atto con l’intermediazione di un viterbese che a tal fine avrebbe assoldato due compaesani.
Il motivo? La donna, amica dell’imprenditore, secondo la ricostruzione della polizia avrebbe temuto che l’uomo potesse fare rivelazioni concernenti un giro di prostituzione di alto bordo. Sarebbe stata talmente impaurita da questa eventualità da stanziare 18mila euro per un secondo “avvertimento”, stavolta mirato a procurare gravi danni fisici. Lo spoletino avrebbe contribuito a finanziare in parte questi costi. Gli arresti sono stati eseguiti dal commissariato di Assisi, con l’apporto della squadra mobile di Perugia e Viterbo, e dei commissariati di Foligno e Spoleto. Il pubblico ministero Manuela Comodi contesta, a vario titolo, i reati di concorso in rapina, danneggiamento e lesioni. Proseguono le indagini sul presunto giro di prostituzione. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La costituente pro-Maduro assume potere legislativo
VENEZUELA

La costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato il 19 agosto 2017 di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, ...

 
Incendio a Cosenza, tre morti. In cenere le opere di Telesio
IL FATTO

Incendio a Cosenza, tre morti. In cenere le opere di Telesio

Cosenza (askanews) - Un rogo divampato in un appartamento a corso Telesio, nel centro storico di Cosenza, ha causato la morte di tre persone che sono rimaste intrappolate nell'edificio avvolto dalle fiamme. Il fuoco ha divorato anche il vicino Palazzo Ruggi d'Aragona, storico edificio-museo del 1100 di proprietà della famiglia Bilotti. Sono andati in fumo tra l'altro manoscritti originali dal ...

 
Barcellona, il ministro spagnolo: smantellata tutta la cellula terroristica
TERRORISMO

Barcellona, il ministro spagnolo: smantellata tutta la cellula terroristica

Barcellona (askanews) - La cellula terroristica di Ripoll, che è dietro al doppio attacco a Barcellona e Cambrils di due giorni fa, è stata "smantellata". L'ha affermato il 19 agosto 2017 il ministro dell'Interno Juan Ignacio Zoido, mentre la polizia caccia ancora l'ultimo latitante. "La cellula è stata completamente smantellata", ha detto il ministro ai giornalisti. I componenti erano 12, molti ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017