Mogol e cinquant'anni di successi: al Lyrick per uno spettacolo di musica e pensieri

Per tre ore il maestro ha conversato con il suo pubblico e il giornalista Luca Damiani

04.03.2013 - 10:05

0

Per Mogol la semplicità è una ricetta vincente e per celebrare cinquant'anni di successi ha composto uno spettacolo fatto di pensieri, parole e musica dove la semplicità, appunto, ha fatto ancora una volta centro. Per quasi tre ore gli spettatori del Lyrick, sabato sera, hanno ascoltato il “maestro” - così è per tutti - sull’onda di “giovani emozioni” ma anche sulla forza di un’arte che non conosce stagioni e si rinnova nel tempo. Mogol, seduto in un angolo del palcoscenico, a conversare con il suo pubblico e il giornalista Luca Damiani; al centro il giovani, gli allievi del Cet, a cantare e suonare pezzi di storia della canzone italiana: le hit di Tenco, Battisti, Dalla, Pfm, Morandi.
Ogni canzone, una storia, un ricordo, un’emozione. E applausi, cori solo accennati dalla platea per non rovinare testi che hanno acquisito nel vissuto di molti un’aura di sacralità. E il maestro sta lì per raccontarsi, ma aggiunge una vibrazione in più. Damiani la coglie, come i suoi allievi e il pubblico. “E’ incredibile vedere come Giulio - dice il giornalista - dopo tutto questo tempo partecipi con intensità ogni nota”. “Beh, non sono ancora morto”.
E’ la risposta di Rapetti: puntuale, sintetica, arguta come ci ha abituato. La storia comincia con un omaggio a Luigi Tenco con “Se stasera sono qui” e poi il triste accenno a quel Sanremo. E poi scorrono sulle voci di Marta, Emma, Carlotta, Paula, Marta, Edmonda successi intramontabili come “Vita”, “Prendila così”, “Emozioni”, “Se stiamo insieme”; per sconfinare anche in testi poco conosciuti ma straordinari come “Il ponte” e “Io mamma” che lui stesso non sapeva di avere scritto: “L’ho scoperto - racconta - per caso, grazie a un fan che mi è venuto a trovare un giorno. E ho capito che era mia - prosegue - solo perché mi ci sono riconosciuto nello stile”.

Servizio intergrale nel Corriere dell'Umbria del 4 marzo
A cura di Sabrina Busiri Vici

Servizio fotografico di Giancarlo Belfiore

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Si apre a Istanbul il processo per la strage di Capodanno

Si apre a Istanbul il processo per la strage di Capodanno

Istanbul, (askanews) - Al via a Istanbul, nella prigione Silivri, il processo per la strage di Capodanno al Reina nightclub, dove morirono 39 persone per mano di un cittadino uzbeko. L'imputato Abdulkadir Masharipov, alla sbarra assieme ad altre 56 persone, fu catturato vivo due settimane dopo l'attacco rivendicato dall'Isis. La procura ha chiesto contro il presunto killer 49 ergastoli aggravati, ...

 
Wind Tre, on air le nuove campagne natalizie

Wind Tre, on air le nuove campagne natalizie

Roma, (askanews) - Claudia Erba, direttore Advertising Wind Tre, l'azienda guidata da Jeffrey Hedberg, ci parla delle nuove campagne natalizie di Wind e di 3 attualmente on air in tv. "Wind e di 3 sono due brand distinti ciascuno con un suo posizionamento. Mentre Wind si rivolge alle famiglie, con offerte dedicate: i giga per i più piccoli, la fibra per la linea di casa, e la telefonia mobile per ...

 
Semplificazioni, Pagliuca: i governi ascoltino i professionisti

Semplificazioni, Pagliuca: i governi ascoltino i professionisti

Pisa (askanews) - "Sulle semplificazioni fiscali è arrivato il momento di ascoltare i professionisti tutti i governi le annunciano ma non vengono mai applicate. Si rivolgano allora ai tecnici che sotto questo punto di vista possono fornire un contributo importante e determinante". Lo ha sottolineato il presidente di Cassa Ragionieri Luigi Pagliuca a margine del convegno nazionale "Obiettivo ...

 
Spazio, caccia agli esopianeti: arriva un "Espresso" dal Cile

Spazio, caccia agli esopianeti: arriva un "Espresso" dal Cile

Paranal (askanews) - La caccia ai pianeti rocciosi extrasolari entra in una nuova avanzatissima fase grazie a uno strumento innovativo che promette rivelazioni sensazionali. Si chiama "Espresso" acronimo inglese che sta per Spettrografo echelle per osservazioni di esopianeti rocciosi e spettroscopia ad alta precisione ed è installato sul telescopio Vlt dell'Eso, all'Osservatorio del Paranal, nel ...

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017