Bastia, spedizione punitiva alla gioielleria Finocchietti. Titolari pestati a sangue

La città piomba nell'incubo criminalità. Un mese fa i due proprietari del negozio si ribellarono a un rapinatore. Gli inquirenti non escludono la pista della vendetta

18.12.2012 - 08:37

0

Si chiude nell’incubo il 2012 dei coniugi Finocchietti, titolari dell’omonima gioielleria di Bastia Umbra situata nel centro commerciale “Il giramondo” di Villaggio XXV Aprile. A nemmeno un mese di distanza dal precedente tentativo di rapina, sventato dal titolare stesso che si era ribellato al ladro, la gioielleria è stata nuovamente presa di mira da due malviventi che ieri, in pieno giorno, hanno fatto irruzione e pestato i due coniugi. L’assalto al negozio, aperto nel periodo natalizio come un gran numero di esercizi commerciali della città, è scattato intorno a mezzogiorno.

La dinamica I due malviventi sono entrati a volto scoperto nell’esercizio, fingendosi clienti. Il resto della storia è un déja vu. L’epilogo, però, ben peggiore. Una volta dentro la gioielleria, uno dei due uomini ha estratto all’improvviso la pistola e, come un mese fa, il gioielliere ha reagito ribellandosi a quello che riteneva un altro tentativo di rapina, ingaggiando una colluttazione con il malvivente.

Pestati a sangue Stavolta, ad avere la peggio, sono stati però i coniugi, picchiati selvaggiamente con calci e pugni e poi colpiti alla testa e al volto con il calcio della pistola. Proprio come un mese fa, ma a parti invertite: allora, infatti, era stato il titolare a bloccare il rapinatore colpendolo alla testa con la pistola scacciacani che gli aveva sfilato di mano. Dopo l’aggressione i due malviventi sono fuggiti a piedi senza toccare nulla degli ori e dei preziosi esposti. I due coniugi sono stati soccorsi dal personale medico del 118 che ha trasportato la coppia al vicino ospedale di Assisi, dove sono stati ricoverati in stato di choc.

Caccia aperta Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia che hanno avviato accurate indagini per risalire all’identità dei due banditi in fuga. Un blitz anomalo e dalla violenza inaudita, quello di ieri, che assume gli inquietanti contorni di un pestaggio punitivo.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 17 dicembre
A cura di Sara Caponi

NOTIZIE CORRELATE:
"Bastia, assalto a una gioielleria in pieno giorno: titolare pestato. L'ombra della vendetta"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Minnie ha la sua stella sulla Walk of Fame, 40 anni dopo Topolino

Minnie ha la sua stella sulla Walk of Fame, 40 anni dopo Topolino

Roma, (askanews) - Anche Minnie ha finalmente la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood. Il celebre personaggio della Disney, circondata da decine di fan mascherate con il suo vestitino rosso a pois bianchi, le orecchie e il fiocco rosso in testa, è stata festeggiata durante la cerimonia ufficiale sul viale delle celebrità, a cui ha preso parte anche la cantante Katy Perry, da sempre sua ...

 
Berlusconi torna a Bruxelles e incontra Juncker e Tajani

Berlusconi torna a Bruxelles e incontra Juncker e Tajani

Bruxelles, (askanews) - Silvio Berlusconi è tornato a Bruxelles. Un viaggio di due giorni per incontrare e rassicurare i vertici dell'Unione Europea e del Partito Popolare Europeo sull'impegno europeista del suo partito di centrodestra in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. Una sorta di simbolica riabilitazione europea per l'ex Cavaliere. Il leader di Forza Italia ha incontrato il ...

 
Bill Cosby torna sul palco, battute e musica in un jazz club

Bill Cosby torna sul palco, battute e musica in un jazz club

Philadelphia (askanews) - Bill Cosby è tornato sul palco. L'attore e comico americano si è esibito di fronte a una cinquantina di persone in un jazz club di Philadelphia. E' la sua prima performance dopo l'incriminazione per molestie sessuali. Cosby è stato accusato da decine di donne, ma il processo contro di lui è stato annullato nel giugno scorso. Ora è in attesa di un nuovo procedimento, ...

 
Filippine, l'eruzione del vulcano Mayon in time-lapse

Filippine, l'eruzione del vulcano Mayon in time-lapse

Manila (askanews) - Un gigantesco fungo di fumi e ceneri si innalza dal vulcano Mayon, il vulcano più attivo e pericoloso dell'arcipelago filippino, oscurando il cielo e causando una pioggia di ceneri sul territorio circostante, dove prosegue l'evacuazione di migliaia di abitanti. Come avevano avvisato i vulcanologi, allertati da giorni e giorni di attività sismica e boati sotterranei, il vulcano ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018