Quindici metri di luci illuminano Assisi. Grilli: "E' un Natale difficile"

Il ministro dell'Economia nella città serafica per prendere parte alla cerimonia di accensione del monumentale albero nel piazzale della Basilica Inferiore di San Francesco  

09.12.2012 - 15:29

0

Ben quindici metri di splendore illuminano il piazzale della Basilica Inferiore di San Francesco ad Assisi con le luci del monumentale albero di Natale inaugurato insieme al Presepe da monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, Vittorio Grilli, ministro dell'Economia e delle Finanze e da Padre Giuseppe Piemontese, custode del Sacro Convento. Un folto pubblico di devoti e turisti, oltre alle  autorità amministrative e religiose, hanno assistito all'evento e alla benedizione dei due simboli del Natale donati alla città serafica dalla Regione Friuli Venezia Giulia.
Un'atmosfera resa ancora più piacevolmente natalizia dalle angeliche voci del coro dei 130 bambini delle scuole primarie di Sant'Antonio e Rivotorto e dallo spirito di solidarietà che si è concretizzato con l'assegnazione di ben 150 pacchi dono a molte famiglie bisognose. "Il Natale è di tutti - dice il Ministro - ma soprattutto dei bambini" e conclude dicendo che la loro felicità è importante, anche per il domani del mondo.
E ancora sul Natale. Ma stavolta con un'altra sfaccettatura: "E' un Natale difficile per tutti, lo sapevamo - spiega il ministro dell'Economia -  questo non ci deve consolare, però abbiamo la consapevolezza che questi siano sforzi necessari e quindi assolutamente non inutili. Sono la premessa per avere un futuro migliore: questo ci deve dare la forza per affrontare anche questo Natale che è effettivamente difficile".
Declassamento dietro l'angolo "Noi continuiamo a prevedere che nella seconda parte del 2013 ci sarà una ripresa. Poi Standard & Poor's fa quello che vuole". Il ministro Grilli chiude così il discorso su un possibile declassamento dell'Italia da parte dell'agenzia di rating. E ancora: "L'importante è essere consapevoli e sicuri di fare tutto ciò che possiamo per rimettere in piedi e in sesto il nostro Paese. Penso che siamo sulla strada giusta".
La faccia migliore Lo stile è impeccabile, inglese quasi, ma il succo pesa parecchio. Ancora il ministro Grilli: "In passato l'Italia ha avuto un problema di credibilità molto forte, ma in questi 12 mesi molta strada è stata recuperata". 

A cura di Cristiana Costantini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"
IL VIDEO

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017