Quindici metri di luci illuminano Assisi. Grilli: "E' un Natale difficile"

Il ministro dell'Economia nella città serafica per prendere parte alla cerimonia di accensione del monumentale albero nel piazzale della Basilica Inferiore di San Francesco  

09.12.2012 - 15:29

0

Ben quindici metri di splendore illuminano il piazzale della Basilica Inferiore di San Francesco ad Assisi con le luci del monumentale albero di Natale inaugurato insieme al Presepe da monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, Vittorio Grilli, ministro dell'Economia e delle Finanze e da Padre Giuseppe Piemontese, custode del Sacro Convento. Un folto pubblico di devoti e turisti, oltre alle  autorità amministrative e religiose, hanno assistito all'evento e alla benedizione dei due simboli del Natale donati alla città serafica dalla Regione Friuli Venezia Giulia.
Un'atmosfera resa ancora più piacevolmente natalizia dalle angeliche voci del coro dei 130 bambini delle scuole primarie di Sant'Antonio e Rivotorto e dallo spirito di solidarietà che si è concretizzato con l'assegnazione di ben 150 pacchi dono a molte famiglie bisognose. "Il Natale è di tutti - dice il Ministro - ma soprattutto dei bambini" e conclude dicendo che la loro felicità è importante, anche per il domani del mondo.
E ancora sul Natale. Ma stavolta con un'altra sfaccettatura: "E' un Natale difficile per tutti, lo sapevamo - spiega il ministro dell'Economia -  questo non ci deve consolare, però abbiamo la consapevolezza che questi siano sforzi necessari e quindi assolutamente non inutili. Sono la premessa per avere un futuro migliore: questo ci deve dare la forza per affrontare anche questo Natale che è effettivamente difficile".
Declassamento dietro l'angolo "Noi continuiamo a prevedere che nella seconda parte del 2013 ci sarà una ripresa. Poi Standard & Poor's fa quello che vuole". Il ministro Grilli chiude così il discorso su un possibile declassamento dell'Italia da parte dell'agenzia di rating. E ancora: "L'importante è essere consapevoli e sicuri di fare tutto ciò che possiamo per rimettere in piedi e in sesto il nostro Paese. Penso che siamo sulla strada giusta".
La faccia migliore Lo stile è impeccabile, inglese quasi, ma il succo pesa parecchio. Ancora il ministro Grilli: "In passato l'Italia ha avuto un problema di credibilità molto forte, ma in questi 12 mesi molta strada è stata recuperata". 

A cura di Cristiana Costantini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

Maire Tecnimont, nuovo traguardo per progetto russo Amursky

San Pietroburgo, (askanews) - Nuovo passo di Maire Tecnimont nel progetto da 3,9 miliardi di euro, Amursky Gas Processing Plant, per il ritrattamento del gas che la società italiana ha firmato lo scorso anno e che sta portando avanti in Russia nella regione orientale di Amur per il gruppo Gazprom. Maire Tecnimont ha siglato a San Pietroburgo, nell'ambito del Forum economico internazionale, ...

 
Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Iveco Bus pronta alla sfida della sostenibilità nel Tpl

Torino, (askanews) - Si è svolta all'Innovation Park di Torino la seconda tappa del Mobility Innovation Tour, l'iniziativa articolata in cinque incontri in altrettante città italiane, nata per analizzare modelli di sviluppo sostenibile per il trasporto pubblico mettendo a confronto tutti gli attori coinvolti: istituzioni, aziende di trasporto pubblico locali e produttori di mezzi pubblici. ...

 
Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Barilla lancia Winparentig: essere genitori risorsa per l'azienda

Milano, (askanews) - Quando parliamo di famiglia e lavoro tendiamo a usare verbi come conciliare, trovare un equilibrio che nascondono una deformazione culturale, come se i genitori fossero costantemente alla ricerca di una difficile convivenza tra queste due sfere della vita quotidiana. Nei fatti diventare mamme o papà può essere una opportunità anche sul lavoro, come sanno in Barilla dove è ...

 
Altro

Milano ancora in rosso con banche, vola lo spread

Le Borse europee tengono, mentre Milano perde ancora terreno sulle incertezze legate al nuovo esecutivo Lega-M5S. L'indice Ftse Mib cede l'1,54%; lo spread tra Btp e Bund sale a 206 punti base e torna ai livelli segnati nell'aprile. Debole Parigi -0,11%, in progresso Londra +0,18% e Francoforte +0,65%, male Madrid -1,70% sul rischio di instabilità politica. A Piazza Affari tonfo per il comparto ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018