Con un click Napolitano illuminerà l'albero di Natale più grande del mondo

Giovedì 6 una delegazione del comitato eugubino consegnerà al presidente una ceramica realizzata da Giampietro Rampini

05.12.2012 - 08:57

0

Anche quest'anno l'Albero di Natale di Gubbio, il più grande del mondo, verrà acceso da un personaggio d'eccezione. Dopo papa Benedetto XVI che l'anno scorso accese l'albero da Roma, sarà il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che venerdì 7 dicembre, vigilia dell'Immacolata Concezione, compatrona della città, premerà il pulsante per dar luce all'abete disegnato sul versante sud del monte Ingino. Napolitano sarà "presente" a Gubbio grazie a un collegamento video curato dallo stesso staff tecnico del Quirinale.  Da una sala degli appartamenti presidenziali, con l'ausilio telematico di un tablet computer, il presidente della Repubblica attiverà il contatto che in tempo reale farà illuminare l'Albero di Gubbio. Salutato e accolto dal presidente del comitato "Albero di Natale più grande del mondo", Pavilio Ramacci, e dal sindaco di Gubbio Diego Guerrini, prima di accendere l'Albero, Giorgio Napolitano manderà un messaggio agli eugubini e a tutti gli italiani.
In omaggio una ceramica di Giampietro Rampini Una delegazione del comitato "Albero di Natale più grande del mondo" giovedì raggiungerà Napolitano a Roma per consegnare al presidente il tablet, insieme a una ceramica realizzata da Giampietro Rampini in collaborazione con Tonino Scavizzi per la realizzazione del supporto in ferro battuto, Luca Grilli per la base in pietra, la bottega di Marcello Minelli per il contenitore e Officina Libris di Giuseppe Baldinelli per le parti in cuoio.
L'albero di Natale più grande del mondo Una fantasiosa realizzazione, allestita a Gubbio fin dal 1981, grazie all'impegno di un comitato di volontari di età compresa tra i 17 e gli 84 anni. Dal 1991 l'Albero di Gubbio è entrato persino nel Guinness dei Primati e i numeri rendono davvero l'idea della grande impresa: la sagoma luminosa dell'abete natalizio è disegnata da 260 punti luce e colorata all'interno da altre 270 lampade di grandi dimensioni, in totale i cavi utilizzati hanno una lunghezza di 8500 metri, le prese e le spine per le connessioni sono circa 1350 che veicolano 35 chilowatt di corrente elettrica, frutto di energia rinnovabile prodotta con fotovoltaico. La stella cometa è disegnata da 200 luci e si sviluppa su una superficie di mille metri quadrati, il tutto per un'altezza complessiva della creazione luminosa di 650 metri e una larghezza di 350.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Rosatellum in Senato: emendamenti entro venerdì, voti da lunedì

Rosatellum in Senato: emendamenti entro venerdì, voti da lunedì

Roma, (askanews) - "Giovedì faremo le audizioni, termine degli emendamenti venerdì alle ore 10 e poi le votazioni a partire dalle 15 di lunedì". Così il presidente della commissione Affari costituzionali del Senato, e relatore del Rosatellum, Salvatore Torrisi, comunica il calendario con cui la Commissione esaminerà la nuova legge elettorale. Quanto alle sue valutazioni da relatore del ...

 
Star senegalese Youssou N'Dour riceve premio in Giappone

Star senegalese Youssou N'Dour riceve premio in Giappone

Roma, (askanews) - La star della musica senegalese Youssou N'Dour fa parte dei premiati del 29esimo Praemium Imperiale, considerato il Nobel delle arti in Giappone. Tra i premiati anche Mikail Barysnikov, ballerino e attore russo naturalizzato americano. Nelle immagini la conferenza stampa prima della consegna del premio a Tokyo. Il commento dell'artista: "Sono molto felice, davvero, di ricevere ...

 
#MeToo e #Quellavoltache, gli hashtag contro le molestie

#MeToo e #Quellavoltache, gli hashtag contro le molestie

Roma, (askanews) - Sull'onda del caso Weinstein, per ribellarsi contro un sistema che considera l'uomo cacciatore e la donna preda; così è nato su twitter l'hashtag #MeToo, anche io, per le donne che se la sentono di raccontare stupri, abusi o anche semplicemente molestie sessuali. In Italia con lo stesso scopo è nato l'hashtag #quellavoltache. Le statistiche dicono che nel nostro paese oltre il ...

 
Tour de France: svelate a Parigi le 21 tappe dell'edizione 2018

Tour de France: svelate a Parigi le 21 tappe dell'edizione 2018

Parigi (askanews) - La prossima edizione del Tour de France sembra tagliata su misura per Chris Froome, vincitore di quattro edizioni della Grande Boucle, tra cui le ultime tre. Solo che gli è stata confezionata, perfidamente, al contrario... Froome, il campione da battere, potrebbe infatti avere davanti il percorso più difficile per le sue caratteristiche di passista-scalatore e cronoman, almeno ...

 
Don Matteo a San Pietro in Valle

Ciak si gira

Don Matteo a San Pietro in Valle

Domenica 8 ottobre nell'abbazia di San Pietro in Valle, a Ferentillo, è stata girata una puntata della nuova serie della popolare fiction di "Don Matteo" che andrà in onda a ...

08.10.2017

E' morto Aldo Biscardi

Lutto

E' morto Aldo Biscardi

Mondo del giornalismo e della tv in lutto. È morto Aldo Biscardi. Conduttore del Processo del lunedì (da Raitre a 7Gold) avrebbe compiuto 87 anni a novembre. Da tempo malato. ...

08.10.2017

Giovane ternano in un reality su Raidue

Dimitri Tincano

"Il Collegio-2"

Giovane ternano in un reality su Raidue

Il quindicenne ternano Dimitri Tincano è tra i protagonisti del fortunato reality “Il Collegio-2”, in onda ogni martedì sera su Raidue. Il ragazzo, che è già molto popolare ...

07.10.2017