Fuori Sandreani, Sottil: "I motivi sono tanti"

Le mura amiche non aiutano i rossoblu in campo, al secondo pareggio consecutivo in casa

15.10.2012 - 09:19

0

La rinuncia a Sandreani è il primo tema sul quale il tecnico Sottil è chiamato a rispondere in conferenza stampa. "Ci sono tanti motivi - ha spiegato il mister rossoblù - valutazioni tattiche (Boisfer e Palermo hanno una maggiore duttilità), di gruppo (Malaccari l'ho visto bene in settimana e ha fatto tra l'altro il suo dovere) e di minutaggi, essendo questo un fattore che non posso trascurare. Sandreanicomunque è il capitano, è un titolare e con lui non c'è nessun problema". Si passa poi all'analisi tattica dello 0-0 con i pugliesi: "Sapevo che il Barletta ci avrebbe dato filo da torcere, non ho pensato nemmeno un secondo a una passeggiata, ma traversa a parte abbiamo subito poco, abbiamo al contrario creato diversi presupposti per fare gol. Ho provato alla fine il 4-2-4 allargando Caccavallo e Bazzoffia, ci è mancata però la stoccata vincente.



Seconda partita consecutiva casalinga per il Gubbio di mister Andrea Sottil e del presidente Marco Fioriti. Finisce 0-0. Poco prima del fischio d'inizio è stata la volta del nuovo appuntamento del progetto " Gubbio ti aspetta.....con il suo artigianato". Oggi sono stati i due giocatori della Berretti della A.S. Gubbio 1910 Paolo Tomarelli e Ivan Quintavalle a consegnare il prodotto dell'artigianato tipico eugubino al tifoso del Barletta Giuseppe Liegi.
Oggi si e' trattato di una balestra antica all'italiana donata gentilmente dall'azienda eugubina "Medio Evo" di Giuseppe Acacia, leader nella riproduzione di materiale ed ogettistica medievale. A Gubbio e'
secolare il Palio della Balestra, ogni ultima domenica di maggio, tra i balestrieri di Gubbio e quelli di Sansepolcro. L'intenzione del progetto  e' duplice: porre le basi per fare del calcio un motivo di aggregazione sana e rispettosa, da una parte, e dall'altra far conoscere saperi e sapori della Gubbio antica.


GUBBIO ( 4-3-1-2) Venturi; Regno ( 30' st Grea), Briganti, Radi, Bartolucci; Malaccari ( 18' st Scardina),  Boisfer, Palermo; Caccavallo; Bazzoffia, Galabinov . A disposizione: Farabbi, Galimberti, Grea, Guerri, Sandreani, Manzoni, Scardina. ALL: Sottil


BARLETTA ( 4-3-3) Pane; Calapai (35' st Menegaz), De Leidi, Rumeo, Molina; Meucci ( 14' st Dezi), Meduri, Piccinni; Ferreira ( 17' st. Carretta), La Mantia, Barbuti. A disposizione:Liverani, Burzigotti, Menegaz, Vacca, Dezi, Carretta, Castellani. ALL: Novelli


Arbitro:  Saia di Palermo (Barbetta, Menicacci)
Ammoniti: 24' pt Meucci, 27' pt Malaccari; 26' st Bazzoffia, Marcatori:
Calci d'angolo: 5;2.
Spettatori: 2.010 totali, 15.554 euro.
Biglietti venduti 765, abbonamenti 1.245.
Note: Barletta gioca con maglia verde. 12 tifosi pugliesi nel settore ospiti.
Recupero: 0; 3'.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017