Fuori Sandreani, Sottil: "I motivi sono tanti"

Le mura amiche non aiutano i rossoblu in campo, al secondo pareggio consecutivo in casa

15.10.2012 - 09:19

0

La rinuncia a Sandreani è il primo tema sul quale il tecnico Sottil è chiamato a rispondere in conferenza stampa. "Ci sono tanti motivi - ha spiegato il mister rossoblù - valutazioni tattiche (Boisfer e Palermo hanno una maggiore duttilità), di gruppo (Malaccari l'ho visto bene in settimana e ha fatto tra l'altro il suo dovere) e di minutaggi, essendo questo un fattore che non posso trascurare. Sandreanicomunque è il capitano, è un titolare e con lui non c'è nessun problema". Si passa poi all'analisi tattica dello 0-0 con i pugliesi: "Sapevo che il Barletta ci avrebbe dato filo da torcere, non ho pensato nemmeno un secondo a una passeggiata, ma traversa a parte abbiamo subito poco, abbiamo al contrario creato diversi presupposti per fare gol. Ho provato alla fine il 4-2-4 allargando Caccavallo e Bazzoffia, ci è mancata però la stoccata vincente.



Seconda partita consecutiva casalinga per il Gubbio di mister Andrea Sottil e del presidente Marco Fioriti. Finisce 0-0. Poco prima del fischio d'inizio è stata la volta del nuovo appuntamento del progetto " Gubbio ti aspetta.....con il suo artigianato". Oggi sono stati i due giocatori della Berretti della A.S. Gubbio 1910 Paolo Tomarelli e Ivan Quintavalle a consegnare il prodotto dell'artigianato tipico eugubino al tifoso del Barletta Giuseppe Liegi.
Oggi si e' trattato di una balestra antica all'italiana donata gentilmente dall'azienda eugubina "Medio Evo" di Giuseppe Acacia, leader nella riproduzione di materiale ed ogettistica medievale. A Gubbio e'
secolare il Palio della Balestra, ogni ultima domenica di maggio, tra i balestrieri di Gubbio e quelli di Sansepolcro. L'intenzione del progetto  e' duplice: porre le basi per fare del calcio un motivo di aggregazione sana e rispettosa, da una parte, e dall'altra far conoscere saperi e sapori della Gubbio antica.


GUBBIO ( 4-3-1-2) Venturi; Regno ( 30' st Grea), Briganti, Radi, Bartolucci; Malaccari ( 18' st Scardina),  Boisfer, Palermo; Caccavallo; Bazzoffia, Galabinov . A disposizione: Farabbi, Galimberti, Grea, Guerri, Sandreani, Manzoni, Scardina. ALL: Sottil


BARLETTA ( 4-3-3) Pane; Calapai (35' st Menegaz), De Leidi, Rumeo, Molina; Meucci ( 14' st Dezi), Meduri, Piccinni; Ferreira ( 17' st. Carretta), La Mantia, Barbuti. A disposizione:Liverani, Burzigotti, Menegaz, Vacca, Dezi, Carretta, Castellani. ALL: Novelli


Arbitro:  Saia di Palermo (Barbetta, Menicacci)
Ammoniti: 24' pt Meucci, 27' pt Malaccari; 26' st Bazzoffia, Marcatori:
Calci d'angolo: 5;2.
Spettatori: 2.010 totali, 15.554 euro.
Biglietti venduti 765, abbonamenti 1.245.
Note: Barletta gioca con maglia verde. 12 tifosi pugliesi nel settore ospiti.
Recupero: 0; 3'.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Roma, (askanews) - Una scena che ricorda film come "Transformer", invece è la sfida vera tra un robot gigante americano e il suo avversario giapponese, una battaglia online seguita da decine di migliaia di utenti. L'azienda californiana MegaBots ha creato il suo robot Eagle Prime, che pesa 12 tonnellate con un motore a 430 cavalli. A scagliarsi contro di lui c'è Kuratas, un robot più leggero, 6,5 ...

 
Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Roma, (askanews) - "Noi dobbiamo inserirci in un solco che vede la sostenibilità ambientale di tutte le nostre scelte, in questo caso la mobilità, come l'unica alternativa possibile". E' la sindaca Virginia Raggi a tracciare la road map di una Roma città sostenibile, a cominciare dalla mobilità, dal palco della presentazione della tappa italiana dell'E-Prix 2018, il campionato di Formula E, ...

 
Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Bruxelles, (askanews) - Da Bruxelles un aiuto al governo May. Le trattative per la Brexit non sono a un punto morto; lo assicura il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk al termine del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Unione. "La mia impressione è che quando si parla di punto morto si esageri; i progressi non sono sufficienti ma questo non vuol dire che non ci siano affatto". I ...

 
Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Roma, (askanews) - Fare ricerca in Italia oggi è un percorso irto di ostacoli: i fondi, i finanziamenti, la burocrazia. E pur trattandosi di un tassello fondamentale per lo sviluppo sociale e culturale di un Paese, l'Italia è tra i Paesi europei nelle posizioni più arretrate per quanto riguarda la percentuale del Prodotto interno lordo (Pil) investito nella ricerca scientifica. Askanews ne parla ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017